Bulgari sigla una partnership con Develhope per investire su giovani sviluppatori


Rinnovando un impegno costante nell'offrire opportunità alle generazioni future e alla propria comunità, Bulgari sigla una partnership con Develhope, la scuola di coding senza costi di iscrizione che combatte la disoccupazione giovanile partendo dal Sud Italia.

La partnership prevede percorsi di reskilling per dipendenti di Bulgari all'interno del percorso di studi di Develhope. Inoltre, Bulgari metterà a disposizione 6 borse di studio, con l'obiettivo di supportare gli studenti che hanno intrapreso il percorso formativo per diventare futuri sviluppatori all'interno del pool di partner già operanti con Bulgari in ambito Digital. Configurandosi così un nuovo progetto in ambito di iniziative di Corporate Social Responsibility.

La nuova collaborazione riconosce nelle competenze digitali il motore per la sostenibilità e il futuro del Made in Italy, e segna un passo ulteriore nel sostegno di Bulgari verso lo sviluppo delle nuove generazioni.

"Oggi investire nei talenti e nelle competenze digitali garantisce un vantaggio competitivo nel lungo termine perché aumenta la Brand Equity così come lo è stato investire nella verticalizzazione della produzione in passato" dichiara Massimo Paloni Chief Operations & Innovation di Bulgari.

L'iniziativa si inserisce nella lunga serie di progetti portati avanti dalla Maison nel segno della filosofia del Give back, ovvero dell'impegno nel "restituire" alla società e alla comunità globale quelle risorse generose che giocano un ruolo chiave per il successo del brand, riconoscendo il valore fondamentale della creatività umana, del lavoro artigianale e del costante sviluppo delle competenze.

La scuola di coding Develhope, che di recente ha chiuso un'operazione da 2 milioni guidata da CDP Venture Capital, offre un percorso di studi full time per aspiranti sviluppatori dal modello fortemente inclusivo e innovativo: lo studente non paga il corso finché, una volta concluso, non viene inserito nel mercato del lavoro. La sfida è quella di creare un polo di innovazione digitale basato nel Mezzogiorno d'Italia, in grado di attrarre partner e progetti di sviluppo dal panorama internazionale.

Il tema della formazione come leva verso un'innovazione sostenibile nel senso più ampio non è nuovo per Bulgari. Alcuni esempi importanti degli ultimi anni sono stati la creazione della Bulgari Jewellery Academy, una scuola di formazione per giovani orafi all'interno della propria Manifattura di Valenza, che non solo crea nuove opportunità di lavoro sul territorio, ma permette anche alle nuove generazioni di imparare dei mestieri preziosi che altrimenti andrebbero persi. Secondo gli stessi principi, la Maison ha intrapreso una partnership pubblico-privata lanciando nel 2018 la fondazione Mani Intelligenti con l'obiettivo di creare un hub di talenti nel distretto orafo di Valenza, formando le nuove generazioni di artigiani. Inoltre nell'ambito della partnership con Save the Children iniziata nel 2019, sono state lanciate numerosissime iniziative – dal Youth Empowerment Program al Punto Luce delle Arti di Ostia – per offrire nuove opportunità agli adulti di domani.

"La partnership con Develhope non solo ci permette di anticipare un eventuale gap formativo delle nostre risorse investendo con fiducia nello sviluppo digitale, ma è anche un'incredibile occasione per promuovere i talenti in territori rurali e decentrati con scarsità di opportunità - tutti aspetti che fanno già parte della nostra filosofia del "Give back", che vede istruzione e formazione come uno dei pilastri verso un futuro più equo e sostenibile" dichiara Eleonora Rizzuto, Responsabile Etica e Conformità, Direttrice CSR del Gruppo Bulgari e dei Brand italiani LVMH.

"Develhope nasce con il duplice obiettivo di combattere il divario occupazionale italiano offrendo al mercato una categoria tanto ricercata quanto rara: gli sviluppatori" afferma Massimiliano Costa, CEO e Founder di Develhope."Secondo i dati Eurostat, infatti il Sud Italia presenta una disoccupazione giovanile pari al 50%, mentre secondo recenti stime di Microsoft, nel 2025 serviranno al mondo 98 milioni di nuovi developer. Siglare partnership prestigiose come quella con Bulgari ci dà speranza e ci conferma che non siamo soli nel perseguire questi importanti obiettivi e che insieme si possa programmare un futuro migliore".

I prossimi corsi di Develhope partiranno a settembre ed è possibile fare domanda compilando un breve questionario sul sito www.develhope.co e sostenendo un semplice test di ammissione.

Posta un commento

Nuova Vecchia