Deliveroo ha premiato con un attestato di merito i migliori ristoranti di Roma, Milano, Cagliari e Firenze


Pokéria by Nima a Milano e Firenze, Daruma Sushi a Roma, Makito Casteddu e McDonald’s a Cagliari. Sono questi i ristoranti vincitori della seconda edizione italiana di Restaurant Awards, il premio assegnato da Deliveroo in base alle indicazioni dei rider che collaborano con la piattaforma leader dell’online food delivery ai migliori ristoranti che si sono distinti per alcuni, importanti, criteri di qualità.

La scelta dei rider - nelle quattro città - ha tenuto in considerazione i seguenti parametri:

  • cortesia, sorriso e accoglienza del personale del ristorante;
  • spazi di accoglienza durante l’attesa e distanziamento sociale;
  • tempo di attesa per il ritiro.

Dai dati analizzati emerge che i rider di Deliveroo lavorano più volentieri con i ristoranti che rispettano i tempi di preparazione preventivati, che mostrano attenzione alla sicurezza e rispetto nei loro confronti. Per i ristoranti (sia tra i manager e che nello staff) aumenta la consapevolezza che il food delivery e i rider sono fondamentali per sostenere il business e il fatturato, anche nel corso dell’emergenza Covid-19: i ristoratori, infatti, risultano sempre più attenti al delivery e sensibili verso gli stessi rider.

Nello specifico, i vincitori dell’edizione di quest’anno sono Pokéria by Nima di Via Raffaello Sanzio a Milano, e Daruma Sushi a Roma che conferma il successo già registrato lo scorso anno. Pokéria by Nima vince anche a Firenze, dove ad essere premiato è il ristorante di Via Enrico Finzi. Mentre a Cagliari il risultato vede premiati, a pari merito, Makito Casteddu di Via Giovanni Maria Dettori e, per il secondo anno consecutivo, il ristorante McDonald’s di Via San Simone.

“Rider e ristoranti sono i due pilastri sui quali poggia il nostro servizio” ha detto Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italia. “Con questo riconoscimento vogliamo celebrare le eccellenze del food delivery: i nostri migliori ristoranti, quelli che più dimostrano cortesia e che meglio collaborano con i rider e quelli che hanno saputo adattarsi all’emergenza che stiamo vivendo. Per individuarli non potevamo non affidarci proprio al giudizio dei rider”.

Ma cosa hanno apprezzato di più i rider dei ristoranti premiati?

Milano, Pokéria by Nima
Efficienza del servizio, rispetto dei tempi di attesa e disponibilità con i rider sono i criteri che distinguono Pokéria by Nima di Via Raffaello Sanzio. “Siamo molto soddisfatti. Dopo aver ricevuto il riconoscimento lo scorso anno, il premio di quest’anno vale doppio, non solo perché è una riconferma, ma anche perché avviene in un momento più difficile degli altri. E sapere che questi giudizi positivi arrivano dai rider che collaborano con Deliveroo ci riempie di orgoglio” hanno detto Nicolò Caparra e Marco Perego, titolari di Pokéria by Nima.

Firenze, Pokeria by Nima
Puntuali, cortesi e con tempi di ritiro del cibo sempre molto rapidi. Sono state queste, in particolare, le motivazioni che hanno spinto i rider fiorentini a premiare Pokéria by Nima di Via Enrico Finzi. “Siamo molto felici di questo riconoscimento, arrivato anche a Firenze” hanno sottolineato Caparra e Perego. “Ogni giorno siamo impegnati a dare il meglio di noi stessi e sapere che, anche a Firenze, i rider con cui collaboriamo apprezzano il nostro lavoro è una spinta in più a fare sempre meglio e ad andare avanti insieme a Deliveroo”.

Roma, Daruma Sushi
Cordialità e tempi di attesa rispettati sono i fattori che hanno spinto i rider romani a votare, anche quest’anno, Daruma Sushi. “Vincere non è facile. Confermarsi è ancora più difficile. Farlo durante un momento così complesso, ha un sapore particolare. Siamo davvero felici per questo riconoscimento e sempre più orgogliosi del nostro staff che, assieme ai rider di Deliveroo, giorno dopo giorno, offrono un servizio di eccellenza ai nostri DarumaLovers” hanno detto i titolari di Daruma Sushi, Dennis e Alessio Tesciuba.

Cagliari, Makito Casteddu e McDonald’s
Professionalità, simpatia e rapidità sono gli aspetti che i rider di Cagliari apprezzano di Makito Casteddu di Via Giovanni Maria Dettori. “Il giudizio dei rider per noi è molto importante. Siamo felici di averli “convinti”. E se il nostro lavoro è apprezzato dai rider, siamo fiduciosi sul fatto che anche i consumatori finali siano soddisfatti ogni volta che ordinano da noi, su Deliveroo” commentano i titolari.

Puntualità, cortesia ed efficienza sono le caratteristiche del ristorante McDonald’s di Via San Simone, premiate, anche quest’anno, dai rider cagliaritani. “E’ il secondo riconoscimento di fila e non può che farci felici, anzitutto perché avviene in un contesto diverso e anche più difficile rispetto allo scorso anno. È la dimostrazione della qualità del nostro lavoro, ulteriormente valorizzata dalla collaborazione con Deliveroo. In qualità di licenziatario, vorrei ringraziare i nostri partner, Deliveroo, McDonald’s e, soprattutto, i miei ragazzi per il continuo supporto e il lavoro di squadra” ha detto il licenziatario, Tony Giardina.
Nuova Vecchia