Concrete, la piattaforma fintech autorizzata da Consob


Concrete è la piattaforma fintech autorizzata da Consob e specializzata nella raccolta online di capitali per operazioni di sviluppo real estate di alto livello. La Società, nata a Milano nel 2018, è guidata da Lorenzo Pedotti in qualità di CEO e ha già concluso operazioni nel capoluogo lombardo, con operatori partner e in contesti di rilievo.

La piattaforma permette di investire in asset real estate principalmente a destinazione residenziale ma anche direzionale, hospitality e commerciale - con tassi di rendimento (IRR) che vanno indicativamente dal 8 al 14 per cento. Attraverso un approccio professionale e dei ticket medi più alti rispetto al mercato (l’investimento medio del portale è di quasi 20mila euro), l’innovativo modello introdotto da Concrete abbatte, a favore degli operatori immobiliari, gli ostacoli tipici del project financing tradizionale e apre il mercato real estate a una vasta platea di investitori.

Nel 2019 Concrete ha lanciato cinque campagne (quattro più una in corso), chiuse con successo e con il raggiungimento dei target massimi di raccolta (tra 750mila e 1,6 milioni), per altrettante rilevanti operazioni di sviluppo residenziale a Milano ma anche in location esclusive:

● Torre Milano - progetto di sviluppo di una torre di più di 20 piani in zona Isola / Portanuova e che vede tra gli sponsor Impresa Rusconi;
● Gracchi7- progetto di pregio in zona Piazza Piemonte a Milano, firmato dallo Studio Beretta e sviluppato da primari operatori di mercato;
● Elle Building- promosso da Gruppo Borgosesia, società quotata in borsa è uno sviluppo immobiliare residenziale di fascia medio-alta ubicato a Milano nella zona dello Scalo di Porta Romana;
● Le Dimore di Via Arena- promosso da Immobiliare Percassi, si tratta del recupero e della valorizzazione di un immobile del 1400 , nel prestigioso centro di Bergamo Alta;
● Terminal Tower- realizzazione di una torre residenziale di 19 piani che ospiterà 33 appartamenti e 40 posti auto, nel quartiere dello Scalo San Cristoforo a Milano

Il capitale raccolto sulle operazioni immobiliare descritte è di 5.800.000 euro in pochi mesi.

Attualmente i principali prodotti offerti dalla piattaforma sono: Partner Equity, tipologia che interessa le fasi iniziali delle operazioni in grado di generare alti rendimenti potenziali su holding period medio-lunghi; Bridge Equity, finalizzata a permette di creare un “ponte” di liquidità nel corso dell’operazione e che genera interessanti rendimenti su holding period medi, e Short-term equity, prodotto caratterizzato da rischi contenuti e holding period medi, interessa operazioni più definite.

La selezione e l’analisi dei progetti presenti sulla piattaforma è subordinata ad un’accurata due diligence e punta al coinvolgimento di sviluppatori “Tier 1” la cui professionalità è comprovata da track record di successo (tra cui Impresa Rusconi, Gruppo Borgosesia, Immobiliare Percassi) e operazioni caratterizzate da un congruo inquadramento in termini di rischio/rendimento. Concrete assicura la massima trasparenza agli investitori: in ogni operazione sono disponibili tutte le informazioni necessarie per effettuare una corretta valutazione, tra le quali il business plan e il prospetto informativo. Inoltre, offre servizi a tutela e mitigazione del rischio: il censimento e profilazione Mifid, in accordo con la Direttiva Europea, e una valutazione terza e indipendente dei progetti, svolta per le prime Offerte dal Dipartimento REC (Real Estate Centre) del Politecnico di Milano. Valuta, infine, di volta in volta, le clausole che, regolamentando l’acquisto e la vendita di un titolo, piuttosto che la sua liquidazione, possono salvaguardare ed allineare gli interessi sia degli investitori che degli operatori.

Il modello operativo della piattaforma, unico nel suo genere in Italia, prevede il grande vantaggio dell’intestazione fiduciaria delle quote sottoscritte tramite un soggetto approvato e vigilato dal Ministero dello Sviluppo Economico e Banca d’Italia, che opera, dunque, quale interlocutore unico di raccordo tra gli investitori e gli sviluppatori del progetto; questo inoltre offre agli investitori diversi vantaggi come la gestione amministrativa e fiscale, la tutela della privacy, oltre che la possibilità di una compravendita semplificata dei titoli sottoscritti. Infine Concrete coordina l’investor relation in modo da offrire agli investitori un’informativa semestrale costante.

Tutto il processo di finanziamento si svolge online e si avvale di un intermediario finanziario che ha il compito di gestire gli ordini e raccogliere i capitali raccolti tramite la piattaforma.
Nuova Vecchia