Regione Siciliana: 326 milioni di Euro per il Piano triennale di Transizione Digitale 2018-2020


Si è svolta oggi la Giornata del Digitale 2019, evento che ha visto la partecipazione dei vertici dell’Amministrazione regionale insieme ad un panel di rappresentanti di primarie istituzioni ed imprese, nazionali e regionali.

Nel corso della giornata è stato presentato il Piano triennale della Transizione Digitale 2018-2020, nell'ambito del quale sono 42 i progetti previsti in realizzazione tra il 2018 e il 2020, di cui 7 già a lavori iniziati, con un importo finanziato di circa 326 milioni di Euro per gli interventi.

Nell’ambito del Piano Triennale 2018-2020, sono attualmente in fase di realizzazione 7 interventi progettuali (con un investimento di 20,8 milioni di Euro) tra i quali si evidenziano il Progetto Banda Ultra Larga per il notevole impatto infrastrutturale sul territorio ed il Progetto Open Data che garantirà ai cittadini e alle imprese il diritto all’accesso ai dati, ai documenti e ai servizi di interesse.

Il Progetto per la costruzione di una rete di Banda Ultra Larga è nato per fornire una maggiore copertura per i servizi telefonici e internet anche nelle cd "aree bianche" del territorio. “Siamo passati – ha sottolineato il Vicepresidente ed Assessore all'Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao - da una copertura di 60 comuni a 142 comuni, più di 1 milione di unità abitative raggiunte a 30 mega per un totale di circa di 2 milioni di cittadini abilitati. Per quanto riguarda le risorse impiegate sono stati chiusi 30 cantieri, restano aperti 80 cantieri e 100 comuni in lavorazione nel 2019.”.

Nel Progetto Open Data, infine, la Regione si è impegnata a pubblicare in formato aperto le basi dati di interesse nazionale, ottemperando agli obblighi di trasparenza, passando dalla 27° posizione in Italia alla 5° in termini di dati messi a diposizione, con una percentuale di pubblicazione dei dati passata dal 10% al 46% e 40 dataset pubblicati sul progetto di cui 17 solo a maggio 2019.
Nuova Vecchia