In qualunque settore può esserci una buona innovazione in attesa di essere portata alla luce


"La scelta di puntare su un settore piuttosto che un altro dipende solo ed esclusivamente dal carattere e dalla vocazione di chi si troverà ad operare una scelta di questo tipo, poiché senz’altro il settore funebre andrà sempre di moda, tuttavia non credo che possa essere l’ispirazione di tutti.
Ad ogni modo, ciò che ritengo importante chiarire è che in qualunque settore può esserci una buona innovazione in attesa di essere portata alla luce.". Intervistato da Startuper Magazine, Niccolò Quattrini, Responsabile Relazioni Nazionali e Internazionali di Affidaty SpA, ha risposto così alla domanda "Su quali settori, in espansione attuale o futura, consiglierebbe di puntare?".

"L’innovazione infatti - ha continuato Quattrini - è modo nuovo, spesso più economico o più efficiente, di fare qualcosa in qualsiasi campo. Per questo si può puntare sull’innovare qualcosa già esistente, ma che può essere migliorata. In particolare nel settore tecnologico, in cui la storia è ancora tutta da scrivere, si può azzardare ad innovare realizzando qualcosa che prima non esisteva, intraprendendo la difficile strada raccontata anche da Peter Thiel nel suo celebre libro "From 0 to 1”. Io ho scelto di seguire folli visionari che uniti sotto la bandiera di Affidaty S.p.a. percorrono uniti sentieri inesplorati e, detto francamente, consiglierei a tutti coloro che amano le avventure di fare lo stesso."

Leggi l'intervista integrale, clicca qui
Nuova Vecchia