Anna La Rosa (yourNEXT), dal giornalismo televisivo allo startup d'impresa


Una scelta coraggiosa, lasciare in anticipo la RAI, dopo essere stata un volto familiare con programmi di successo come Telecamere, dopo aver raccontato la politica e aver diretto Rai Parlamento, la giornalista RAI Anna La Rosa si è dedicata allo startup di yourNEXT.

"Per carattere - ha dichiarato in una intervista rilaciata a Soft Power, il blog delle relazioni istituzionali - sono abituata a non sedermi sulle glorie e a cercare sempre nuove frontiere. Quando ho conosciuto Andrea Pietrini e la sua innovativa creatura, yourCFO, mi sono chiesta: perché non esportare quel modello, che si era dimostrato vincente in un settore importante della vita delle aziende come la finanza, anche nei delicati settori della comunicazione e delle relazioni istituzionali. Ci ho pensato qualche settimana e poi ho accettato la sfida. Ed è nata yourNEXT!".

Laureata in Filosofia e Pedagogia, giornalista parlamentare, autrice e conduttrice RAI di programmi televisivi di grandissimo successo, Anna La Rosa è quindi oggi managing partner di yourNEXT, communication factory di YOURgroup, la prima e più grande organizzazione italiana di fractional executive.

"yourNEXT - spiega nell'intervista Anna La Rosa - propone un modello inedito di comunicazione, di analisi e definizione degli interessi particolari e di interazione con le istituzioni. La novità principale consiste nel superare i compartimenti stagni in cui queste attività finiscono per essere confinate. Anche in aziende ben organizzate e strutturate, spesso un settore non sa quello che fa l'altro, si definiscono progetti di comunicazione non tenendo conto degli interessi strategici dell'azienda e delle tempistiche che la rappresentanza di questi interessi richiede.
Nell'ottica yourNEXT, la forma mentis del comunicatore e quella del manager delle relazioni con istituzioni e stakeholders devono intersecarsi e armonizzarsi. Solo da questa interazione può venire un'efficace strategia per le aziende e le associazioni. yourNEXT propone una comunicazione integrata che valorizzi non solo i contenuti ma anche le persone e i protagonisti delle aziende e una gestione dei rapporti con istituzioni e stakeholders che aumenti la partecipazione e la responsabilizzazione dei vari soggetti alla vita pubblica e alla formazione delle decisioni. A questi elementi, yourNEXT aggiunge l’imprescindibile utilizzazione delle risorse digitali." .

Per leggere l'intervista integrale cliccare qui
Nuova Vecchia