Corteva Agriscience™ lancia un bando per sostenere startup e idee innovative nell’agroalimentare


Corteva Agriscience™ invita startup e promotori di idee innovative a presentare la propria candidatura ad Agritech Startup Challenge, un bando che vuole premiare il miglior progetto nell’ambito dell’agricoltura sostenibile, valorizzandolo e contribuendo a convertire un’idea vincente in una realtà imprenditoriale concreta. Le iscrizioni sono già aperte, il termine per la presentazione delle domande è il 15 ottobre 2019.

Corteva Agriscience™, fortemente impegnata nello sviluppo di prodotti e servizi a supporto degli agricoltori di tutto il mondo, ambisce a diventare un modello di riferimento agronomico e gestionale per l’intero comparto agroalimentare italiano, salvaguardando l’ambiente.
Proprio in quest’ottica si inserisce il bando Agritech Startup Challenge, uno strumento che vuole aiutare concretamente gli operatori del food system e le startup che presentino la migliore idea per un’agricoltura più sostenibile.

Flavio Cozzoli, SECU Digital Business Lead, Sales and Marketing Corteva Agriscience™, spiega: “Il nostro obiettivo è premiare chi come noi lavora costantemente per la salvaguardia dell’ambiente e del nostro pianeta, garantendo forniture di cibo sano e sostenibile per le generazioni future. Il vincitore del contest riceverà un finanziamento di 50.000 Euro per la realizzazione del progetto. Per tutti gli altri, Corteva valuterà la possibilità di attivare delle collaborazioni.”

I candidati possono presentare il loro progetto all’interno delle seguenti aree di interesse:

  • Block chain
  • Food loss and waste
  • Precision agriculture & decision support system
  • Big data in agriculture
  • Supply & Demand
  • Robotics in field
  • Plant breeding & Crop Protection


Primo Bragalanti, Italy Country Manager Corteva Agriscience™, conclude: “Noi di Corteva siamo entusiasti di questa iniziativa che nasce dalla nostra spinta all’innovazione, non vediamo l’ora di premiare iniziative e idee brillanti e dimostrare concretamente che anche l’agricoltura può essere un’opportunità di lavoro, crescita e sviluppo per chi ha voglia di mettersi in gioco in un settore pieno di sfide impegnative, ma con ottime prospettive per il futuro.”

I progetti saranno valutati da una Giuria esaminatrice composta da istituzioni e realtà scientifiche esperti del settore, oltre a un Comitato interno di Corteva.
Il 30 novembre 2019 saranno pubblicati i 10 migliori candidati che avranno l’opportunità di presentare il proprio progetto direttamente alla Giuria durante un evento dedicato, a seguito del quale verrà scelto il vincitore, che sarà annunciato e premiato a gennaio 2020.
Per presentare la propria candidature e per maggiori informazioni: visitare il sito www.agritechstartupchallenge.com

Corteva Agriscience™ fornisce agli agricoltori di tutto il mondo il più completo portafoglio del settore che permette loro di massimizzare rese e profitti – inclusi alcuni dei marchi più conosciuti in agricoltura: Pioneer® Granular®, Brevant™ Seeds, oltre ai pluripremiati prodotti di Crop Protection – portando al contempo sul mercato nuovi prodotti grazie al consistente sviluppo di chimica e tecnologie. La società è impegnata a lavorare con gli azionisti attraverso il sistema alimentare e a mantenere la promessa di arricchire la vita di produttori e consumatori, assicurando il progresso per le generazioni future. Corteva Agriscience è diventata una società indipendente quotata in borsa il 1 giugno 2019, in precedenza era la Divisione Agricola di DowDuPont. Per maggiori informazioni www.corteva.it.
Nuova Vecchia