Fastweb rilancia sulle infrastrutture e raddoppia la copertura Ultra Broadband



Fastweb ha annunciato oggi l’avvio del nuovo piano di espansione infrastrutturale con l’obiettivo di raddoppiare entro il 2024 la copertura della propria rete a banda ultra-larga.
Il progetto di espansione sarà finanziato dal piano di investimenti complessivo di Fastweb pari a 3 miliardi di euro in 5 anni, interamente finanziati con risorse proprie. Fastweb avvierà a partire da quest’anno il deployment di una rete 5G Fixed Wireless Access grazie alla quale il numero di famiglie e imprese raggiunte da collegamenti fino a 1 Gigabit al secondo su rete proprietaria passerà dagli attuali 8 milioni - di cui 4 con tecnologia FTTH (Fiber to the Home) e 4 con tecnologia FTTC (Fiber to the Cabinet) - a 16 milioni.

“Ancora una volta Fastweb si distingue per la sua capacità di differenziarsi rispetto agli altri operatori cogliendo in anticipo i trend tecnologici. Siamo i primi in Italia e tra i primi in Europa ad aver colto le enormi potenzialità del 5G per la realizzazione di una rete fissa a banda ultralarga su cui faremo leva per rafforzare ulteriormente il nostro posizionamento di operatore infrastrutturato” ha dichiarato Alberto Calcagno, Amministratore Delegato di Fastweb. “Una caratteristica grazie alla quale – come testimoniato dalle analisi di Mediobanca e Natixis - Fastweb è l’unico operatore italiano a crescere nel quinquennio 2013-2017 (+18,4%) e l’operatore in Europa con la migliore performance in termini di EBITDA negli ultimi 5 anni”.
Nuova Vecchia