I No che fanno la decrescita, a Palermo tavola rotonda organizzata dall'Osservatorio Acropoli


l’Osservatorio Acropoli, think tank di economia, politica e società, in partnership con l’editore milanese Guerini e Associati organizzano una tavola rotonda sui temi trattati dal volume “I no che fanno la decrescita” di Alberto Brambilla, e Stefano Cianciotta, che sarà presentato domani alle ore 17.30 a Palazzo Ziino.

“Tutte le volte che l’Italia dice «No», il conto che i cittadini pagano è decisamente salato. Soprattutto in termini di mancate opportunità” affermano Alberto Brambilla e Stefano Cianciotta in apertura del nuovo libro scritto a quattro mani I no che fanno la decrescita, edito da Guerini e Associati.

In Italia si è consolidata la tendenza a dire no, una tendenza che condiziona fortemente i politici, affannati a inseguire gli istantanei umori e i timori delle masse. La conseguenza è che le istituzioni prendono o annunciano decisioni tattiche di breve termine per capitalizzare consenso, invece di indicare un indirizzo strategico di lungo periodo.

Dall’opposizione ideologica alle infrastrutture al sistema della forma¬zione bloccato, dalle disfunzioni della Pubblica Amministrazione alla Giustizia troppo lenta, dai mai sopiti interessi corporativi fino al caso emblematico dei vaccini, si pagano ancora troppi dazi all’inerzia e a un’industria che parla sempre di più la lingua straniera.

A moderare il dibattito sarà Giampiero Cannella, giornalista, scrittore ed ex parlamentare nazionale. Daranno poi un contributo con la loro presenza e con interventi propri gli autorevoli invitati rappresentanti del mondo scientifico-accademico e degli ordini professionali quali il Prof. Sebastiano Bavetta, Professore Ordinario di Economia Politica a Palermo e alla University of Pennsylvania nonché Presidente dello stesso Osservatorio Acropoli il Prof. Marco Giammarco, Professore Associato di Fisiologia a Palermo; il Prof. Adam Asmundo, Economista e membro della Fondazione Res; l’Avv. Giuseppe Canzone, Presidente Provinciale C.O.N.I Palermo; l’Arch. Franco Miceli, Presidente Ordine Architetti Palermo; il Dott. Nunzio Reina, Presidente Vicario CCIAA Palermo; il Dott. Nicola Farruggio, Presidente Federalberghi Palermo, l’Avv. Francesco Greco, Presidente Ordine Avvocati Palermo.

Saranno presenti l’On. Marco Falcone, Assessore Regionale alle Infrastrutture e il Prof. Gaetano Armao, Vicepresidente della Regione Sicilia e Assessore al Bilancio.


SHARE THIS