Biennale di Architettura: Al Padiglione della Repubblica di San Marino l’arredo casa frutto della collaborazione del designer italiano Carcerano e degli artisti cinesi Xu De Qui e Zhang Hongmei

SHARE

“Ancora una volta San Marino contribuisce alla Biennale di Architettura di Venezia non solo con un semplice Padiglione, ma con una chiave di lettura sempre stimolante e nuova. Il confronto costante tra artisti, architetti, designer, cinesi, italiani e sanmarinesi non produce solo degli affiancamenti, che pure sarebbero stimolanti, ma vere e proprie fusioni, intersecazioni, rimandi culturali ed artisti, spunti nuovi ed affascinanti. - ha dichiarato Vincenzo Sanfo, Curatore del Padiglione di San Marino.

Cosa accade se si uniscono il gusto ed il design italiano, la provocazione della “pop art” e la ricerca artistica di due degli artisti cinesi più interessanti della scena contemporanea? Nascono pezzi di arredo per la casa davvero unici: colorati, pop, a volte coraggiosi, ma sempre solidamente ancorati in tradizioni diverse ma presenti, solide, evidenti.

Il percorso di Xu De Qui e Zhang Hongmei è quello di artisti coraggiosi, che hanno voluto declinare la provocazione della Pop Art con la cultura cinese, coniugando Andy Wharol e Marilyn con le icone, i tratti, i simboli cinesi più antichi, colori irriverenti con teste dei Guerrieri Ming. Il risultato è incredibilmente armonico, piacevole, di grande gusto, per un arredamento che se ha molto da dire alla Biennale di Architettura, potrà essere eloquente anche presso qualunque casa o location.

I mobili diventano l’architettura per accogliere le opere di due grandi artisti cinesi, che attraverso la possibilità di interagire con lo spazio tridimensionale riescono ad assegnare alla loro opera un valore cinetico che libera la loro creatività su piani compositivi differenziati.

“Un modo per rappresentare la creatività non in due dimensioni, ma in modo tridimensionale affinché si possa parlare di comunicazione diretta ed integrale tra colore, luce forma e spazio per fondersi in una scena onirica e coinvolgere il pubblico nella rappresentazione dell’opera d’arte che diventa tangibile nel momento in cui il mobile si appropria della sua funzione.” - ha dichiarato Piero Luigi Carcerano.

Il Padiglione Ufficiale della Repubblica di San Marino alla Biennale Architettura 2018 di Venezia è aperto dal Mercoledì ala Domenica, dalle 10.00 alle18.00. L’ingresso è gratuito.
SHARE

0 commenti: