Fastweb4School, il crowdfunding per la crescita delle competenze digitali nelle scuole

SHARE

Sono online sulla piattaforma di crowdfunding "Produzioni dal Basso" (www.produzionidalbasso.com/network/di/fastweb4school), i primi progetti presentati nell’ambito di Fastweb4School, progetto promosso da Fastweb insieme al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca con l’obiettivo di stimolare la realizzazione di progetti digitali nella scuola secondaria e di contribuire alla crescita delle competenze digitali.

Il concorso di idee era aperto agli istituti scolastici secondari di primo e secondo grado e dedicato ai Makers o artigiani digitali per il finanziamento di progetti di tipo ingegneristico, come apparecchiature elettroniche, realizzazioni robotiche, dispositivi per la stampa 3D e macchine a controllo numerico, ma anche oggetti realizzati, grazie all'utilizzo del digitale, attraverso la lavorazione dei metalli, del legno e l'artigianato tradizionale.

I 38 progetti selezionati e ammessi alla fase di crowdfunding sono stati scelti in base alla qualità e originalità dell’idea, al contenuto didattico e di apprendimento di metodologie didattiche innovative e digitali, al numero di soggetti coinvolti, alla possibilità di ricadute su componenti sociali e produttive del territorio, alla possibilità di sviluppo futuro nella stessa o in altre scuole.

I primi dieci progetti sono ora consultabili e sostenibili sul sito Fastweb4School.it che si appoggia alla piattaforma di crowdfunding "Produzioni dal Basso". A ogni istituto scolastico che raccoglierà con il crowdfunding il 50% del budget relativo all'iniziativa presentata, Fastweb erogherà il restante 50%, fino ad un massimo di 10.000 euro per progetto. Il finanziamento è a fondo perduto e la proprietà della realizzazione dell'idea rimarrà alla istituzione scolastica che l'ha proposta.
SHARE

0 commenti: