Seeds&Chips e 63DE-SIGN lanciano un contest per le startup della food innovation

SEEDS&CHIPS e 63DE-SIGN lanciano la 1^ edizione del contest internazionale di Food Innovation NEXTFOOD AWARD BY IMAGE LINE, che si terrà in concomitanza con “Seeds&Chips -The Global Food Innovation Summit” (Milano, Rho Fiera, 8-11 maggio 2017), punto di riferimento internazionale per la Food&AgTech che coinvolge centinaia di startup, aziende, università, istituzioni, investitori, acceleratori e incubatori, opinion leader e policy maker.

Sulla Food Innovation - le innovazioni in tutta la filiera agroalimentare, dal campo alla tavola - si gioca oggi una delle più grandi sfide per il futuro: il contest è quindi alla ricerca dei migliori prodotti con caratteristiche di innovazione e sostenibilità, per premiare la creatività di una start up che crede nella forza, nei valori e nella qualità del proprio operato. Questa 1^ edizione del NEXTFOOD AWARD BY IMAGE LINE, è rivolta a tutte le start up che si misurano in quest’ambito con almeno un prodotto a proprio marchio. La sostenibilità deve coinvolgere tutte le fasi del ciclo di vita del prodotto, fino a comprendere tutti i diversi aspetti del packaging, senza mai prescindere dai requisiti funzionali di imballaggio del prodotto contenuto.

Alla start up vincitrice sarà offerto un percorso completo:
1) vestizione grafica del packaging del prodotto vincitore a cura di 63DE-SIGN
(posizionamento strategico di prodotto, graphic design della vestizione del packaging, consulenza sui materiali per l'industrializzazione, esecutivi stampa);
2) consulenza per la scelta del packaging a cura del Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino (innovazione dei materiali, economicità, basso impatto ambientale);
3) opportunità di inserire in stage un laureando in tesi di designer industriale, per la realizzazione del CAD del packaging;
4) consulenza di marketing per tramutare tutte le azioni di adv/marketing/social in effettive conquiste di clienti.

I progetti presentati saranno valutati da una Giuria che ammetterà i 10 migliori alla fase finale e sceglierà il vincitore. La premiazione del vincitore avverrà nell’ambito di “Seeds&Chips -The Global Food Innovation Summit” (Milano, Rho Fiera, 8-11 maggio 2017).

La partecipazione al NEXTFOOD AWARD BY IMAGE LINE è gratuita.
Sono ammessi i prodotti che rientrano in una o più delle seguenti categorie:
1) Innovazione in campo per la produzione sostenibile
2) Riduzione dell’impatto ambientale
3) Prodotti agroalimentari destinati al consumo
4) Prodotti utili alla comunicazione/interazione tra Produttore e Consumatore

Le candidature possono essere inviate dal 6 Aprile 2017 fino al 26 Aprile 2017.
Regolamento ed Application Form scaricabili dal sito del Contest NEXTFOOD AWARD BY IMAGE LINE www.nextfoodaward.com

“Quale imprenditore, consapevole dell’energia necessaria a trasformare una buona idea di prodotto in azienda, l’intento è quello di valorizzare - con tutte le competenze professionali necessarie - l’impegno delle start up che credono nella forza, nei valori e nella qualità del proprio operato. Le start up sono antenne attente alle nuove esigenze dell’evoluzione sia culturale che antropologiche. Serve aiutarle" ha detto Cristina Vannini Parenti, titolare dello studio milanese 63DE-SIGN.

“Seeds&Chips nasce proprio dall’idea di agevolare la creazione di un ecosistema internazionale di start up nell’ambito della Food Innovation ed il suo matching col mondo della ricerca e delle imprese” ha commentato Marco Gualtieri, fondatore di Seeds&Chips.
“I cibi del futuro, l’approvvigionamento alimentare e il cambiamento climatico sono tra le principali sfide globali e uno dei principali spazi per fare vera innovazione: siamo felici di poter dare questa opportunità alle tante start up meritevoli e ai giovani imprenditori”.

L'award è realizzato grazie al contributo di Image Line, azienda Hi-Tech italiana specializzata in soluzioni digitali per l'agricoltura.

"L’innovazione tecnologica sta diventando un importante driver di cambiamento della filiera agroalimentare e dei suoi protagonisti" dichiara Ivano Valmori, CEO e fondatore di Image Line. "Sono convinto che riconoscerne il valore consentirà all’agrifood di acquisire grandi vantaggi in termini di competitività e sostenibilità. In quest'ottica abbiamo deciso di rendere possibile la realizzazione del "NEXTFOOD AWARD BY IMAGE LINE", certi che integrazione di expertise, umiltà per collaborare, fiducia nelle competenze degli altri siano la chiave per lo sviluppo del settore e la tutela delle persone e delle risorse del pianeta".

L’Osservatorio Ecopak (OEP) - creato nel 2005 presso il Politecnico di Torino, Dipartimento di Architettura e Design - è partner del NEXTFOOD AWARD BY IMAGE LINE in linea con l'obiettivo del progetto informativo Nudi o Vestiti ?. Il progetto indaga il packaging come prodotto comunicativo e funzionale attraverso la lente della sostenibilità ambientale. Attraverso mostre, eventi e canali digitali Nudi o Vestiti? diffonde la cultura del packaging design e ne promuove una lettura critica.

SHARE THIS