Contactlab e Amadeus lavorano ad una soluzione di Travel Intelligence per il lusso

SHARE

I turisti che acquistano beni di lusso all’estero rappresentano circa il 30% dell'indotto mondiale del settore.

La soluzione "Travel Intelligence Luxury Lab" sviluppata da Contactlab e Amadeus Italia consente ai brand leader del mercato di capire meglio l’influenza che gli spostamenti dei singoli possono avere sulle vendite e di scovare tra i dati le correlazioni più inaspettate.

Francesca Benati, amministratore delegato e direttore generale di Amadeus Italia ha dichiarato: "Le informazioni derivanti da più di 3,3 miliardi di prenotazioni aeree effettuate a livello internazionale ci consentono di offrire ai retailer del lusso alcuni vantaggi che saranno preziosissimi in fase di definizione delle strategie commerciali e di marketing".

Massimo Fubini, CEO e Founder di Contactlab, ha dichiarato: "La collaborazione tra Amadeus e Contactlab testimonia la spinta che la nostra business intelligence dà alle strategie di marketing, soprattutto nella ricerca di correlazioni tra dati eterogenei.
Il "Travel Intelligence Luxury Lab" mette a disposizione dei brand strumenti e competenze per conoscere i propri utenti e prevedere i flussi economici nei propri negozi".
SHARE

0 commenti: