Altice annuncia l'acquisizione di Teads



Altice N.V. (Euronext: ATC, ATCB) oggi è lieta di annunciare l’accordo per l’acquisizione di Teads, primo video advertising marketplace al mondo, con un bacino di utenza di oltre 1,2 miliardi di utenti unici, di cui 720 milioni su dispositivi mobili.

Teads, fondata nel 2011, è l’ideatrice della pubblicità video outstream e primo video advertising marketplace al mondo [1]. I publisher lavorano con Teads per creare nuova video inventory, gestire quella già esistente e monetizzarla attraverso la propria forza vendita, la forza vendita di Teads o il programmatic buying.

Le soluzioni di native video advertising di Teads includono una serie di formati, come l’inRead, inseriti nel cuore di un contenuto editoriale, che si riproducono all’interno dell’articolo. Questo formato ha letteralmente cambiato le regole del gioco all’interno del mercato della pubblicità video online, creando livelli d’inventory premium senza precedenti.

I brand e le agenzie possono accedere a questa premium inventory, disponibile sia su desktop che su mobile, tramite programmatic o managed service. Attraverso le potenzialità del proprio managed service, il team di Teads agisce per conto dei clienti utilizzando la propria piattaforma.

Il fatturato lordo di Teads è cresciuto del 44% nel 2016, fino a 187.4 milioni di Euro stimati.

L’acquisizione è un altro elemento cruciale per la strategia di global advertising di Altice. Altice fornirà ai propri clienti soluzioni data-driven basate sulle audience, attraverso piattaforme multi-screen, come TV, digital, mobile e tablet. Inoltre, fornirà una piattaforma pubblicitaria aperta e intelligente all’industria dei media, ai programmatori e ai distributori di programmazioni video multicanale.

Grazie anche alle sofisticate capacità di analisi del ritorno dell’investimento che fanno leva sui dati relativi agli utenti multiscreen, quest’acquisizione colloca Altice in una posizione unica per far crescere su scala globale la propria piattaforma di advertising e per monetizzare meglio i dati derivanti dall’attività core nelle telecomunicazioni e nel business dei contenuti

Ancora più importante, si prevede che l’acquisizione apporterà immediati benefici commerciali e finanziari al business in ambito pubblicitario di Altice; in particolare saranno resi disponibili a Teads dati di 1^ parte, per i mercati US e Francia

L’acquisizione valuta Teads fino a €285 milioni al netto di cash free e debt free. Teads ha annunciato risultati record per il 2016, registrando una crescita organica delle revenue del 44% rispetto all’anno precedente.

La società ha mantenuto un EBITDA sempre positivo per 4 anni consecutivi. Considerato che Teads spende per le capex un valore nominale, l'acquisizione avrà un esito immediatamente accrescitivo per Altice in termini di flusso di cassa disponibile, prima di prendere in considerazione le sinergie previste e I benefici strategici della transazione.

Il prezzo d’acquisto della transazione è soggetto al raggiungimento degli obiettivi di revenue reale da parte di Teads nel 2017. Il 75% del prezzo di acquisizione sarà depositato alla chiusura dell’accordo. Il restante 25% di earn-out è soggetto alle prestazioni di Teads per quanto riguarda le revenue nel 2017 e diventerà esigibile ad inizio 2018.

Il senior management di Teads, che comprende l’Executive Chairman Pierre Chappaz e il Chief Executive Officer Bertrand Quesada, continuerà a guidare il business, acconsentendo a reinvestire una porzione significativa dei propri ricavi. Pierre Chappaz si unirà al Management Board di Altice, in qualità di responsabile di tutte le attività di advertising.

L’acquisizione è soggetta a una competition review, la chiusura dell’accordo è prevista per metà 2017.

SHARE THIS