Header Ads

Filomena Tucci (Confassociazioni): necessario preparare le città all'imprevedibile, all'ascesa e pervasività delle tecnologie

Filomena Tucci, responsabile dell’Area Sud Italia di Confassociazioni e autrice del libro ‘Soft Revolution’, nel corso di un’intervista rilasciata in esclusiva al Blog degli influencer (www.opinionmakers.it), ha dichiarato “L'impegno per le Smart cities e per tenere vive le comunità sane del Paese è la sfida più difficile che lancio nel libro, ma anche quella più urgente: preparare le città all'imprevedibile, all'ascesa e pervasività delle tecnologie la cui evoluzione porterà a risultati non più prevedibili (la cosiddetta singolarità) e la ricerca di un nuovo modello politico e culturale.”

“Un vecchio mondo sta finendo – continua Tucci - e uno nuovo deve ancora nascere. Questa è una crisi epocale, la più grande sfida dei nostri tempi sarà non fare la guerra: trovare l'accordo tra centro e periferia, tra giovani e adulti, tra costruttivismo e scetticismo, tra audaci e prudenti, tra diversi insomma, guardando a ciò che come dice Duso ci tiene insieme. In fondo abbiamo tutti una cosa che ci unisce, amiamo l'Italia ‘nonostante tutto’.”

Il libro “Soft Revolution”, nasce dal background professionale della Tucci, consulente marketing di grandi aziende e mentor di start-up con pluriennale esperienza nella lavorazione di progetti complessi in economia delle reti. “Il più grande risultato – conclude - che mi aspetto è che anche una sola delle proposte entri nell’agenda del Governo. Il libro punta in primis al coinvolgimento dei cittadini e solo dopo al coinvolgimento dei leader ed infine alla ricerca dei talenti emergenti e dei servant leader di cui narro nel libro”.

Nessun commento:

Powered by Blogger.