Header Ads

G2 Startups sigla partnership con SO.GE.FID

Roberta Gilardi, CEO G2-Startups (g2-startups.com), acceleratore di imprese e startup e socio di Italia Startup, ha il piacere di annunciare la nascita della nuova G2-Startups S.r.l. in sinergia con SO.GE.FID., storica Società Fiduciaria e di Revisione guidata da Luigi Passeri (www.sogefid.it).

G2 nasce e si sviluppa dal 2011 raccogliendo l’esperienza professionale di Massimiliano Gilardi e Roberta Gilardi, esperti di Innovazione Strategica e Business Angels.

Nel 2016 il progetto di sviluppo dell’acceleratore originario già in atto raccoglie l’interesse della Società Generale Fiduciaria e di Revisione S.p.A. (SO.GE.FID.), presente sul mercato da oltre 40 anni, e incontra l'esperienza consulenziale e manageriale nel settore industriale, finanziario e assicurativo del suo amministratore delegato, Luigi Passeri. Luigi Passeri, laureato in giurisprudenza e specializzato nella amministrazione di beni e patrimoni di terzi, nella organizzazione aziendale e nella gestione di società di capitali, in oltre trent’anni di attività ha curato, sia in Italia che all’estero, diverse startup facenti capo a primari soggetti operanti sia nel settore industriale che finanziario.

Nessun cambio di rotta per la mission di G2-Startups, che anzi si rinforza ulteriormente, e dei ruoli: Roberta Gilardi resta CEO di G2 SRL.

In G2 Luigi Passeri ricopre la carica di Presidente del rinnovato CDA e CFO, oltre che responsabile dello sviluppo di relazioni con clienti Industriali e partner Finanziari.

«Siamo lieti di annunciare questo consolidamento delle relazioni avviate da tempo con SO.GE.FID. Il piano strategico condiviso con il nuovo socio è indirizzato a rinforzare il link verso i settori industriali e finanziari. Siamo certi che questo sia l’inizio di una nuova stagione di successi per entrambi», ha dichiarato Roberta Gilardi, G2.

«SO.GE.FID. ha sempre voluto garantire alla propria clientela servizi innovativi. A tale riguardo ho accolto con entusiasmo l'invito di G2, che ritengo essere un importante player, non solo nel settore delle startup, ma anche nell'innovazione di impresa. Oggi l'innovazione deve essere considerata uno strumento strategico di sviluppo da parte di ogni azienda», conclude Luigi Passeri.

Nessun commento:

Powered by Blogger.