Tabbid, il social network dei lavoretti

Dopo tre anni dal suo lancio ufficiale, Tabbid definito il Social Network dei Lavoretti rinnova il suo design e introduce delle nuove funzionalità che porteranno la piattaforma ad espandersi su tutto il territorio nazionale con focus particolare su alcuni centri urbani considerati strategici.

Il Social Network dei Lavoretti nasce per permette alle persone di delegare piccoli lavoretti
quotidiani ad altre persone che si rendono disponibili ad eseguirle a fronte di un compenso
economico.

Tabbid (il cui nome è una crasi tra tab “lista” e bid “offerta”) rappresenta un mercato online che fa incontrare domanda e offerta di piccoli lavori, che non si affidano alle imprese in quanto troppo onerosi, ma che si preferisce dare ad appannaggio di privati.
L’idea che sta alla base coglie un’esigenza crescente, ovvero quella di gestire il tempo limitato e i numerosi impegni quotidiani delle persone, generando al contempo un beneficio sulla collettività. Tabbid, puntando sulla forza della Community, ha generato un network di servizi attorno ai cosiddetti “lavoretti”, che invece molto spesso vengono delegati a conoscenti e amici oppure effettuati ‘svogliatamente’.

Si è pensato di rivolgersi non solo a chi ha la necessità di delegare compiti occasionali, ma soprattutto a chi desidera guadagnare qualcosa trovando un lavoretto in linea con i propri hobby o semplicemente offrendo la propria disponibilità per svolgere le incombenze più varie (i cosiddetti Tabbider). Ad oggi, i Tabbider sono circa 25.000 e sono per lo più localizzati in Lombardia, Veneto e Lazio.

Alessandro Notarbartolo, l’ideatore di Tabbid, ci conferma il trend di crescita positivo avvenuto in questi ultimi mesi caratterizzati dal duro lavoro di promozione e di ottimizzazione della piattaforma: “Ci stiamo focalizzando sul mercato di riferimento facilitando sempre di più l’utilizzo della piattaforma. Finalmente stiamo vedendo i primi risultati del grande lavoro di promozione fatto in questi ultimi mesi”.

Registrarsi in Tabbid è molto semplice e può avvenire sia con un indirizzo email che con il proprio account Facebook. L’aspetto positivo di questa idea semplice e geniale è che l’utilizzo della piattaforma è totalmente gratuita sia per chi richiede un servizio sia per chi la utilizza per lavorare.

Chi desidera proporsi per portare a termine i lavoretti ha la possibilità di iscriversi (gratuitamente) al Programma Tabbid-pro. In questo modo gli utenti possono rilasciare i propri dati personali e fornire il proprio cv. Con l’adesione al programma Tabbid-pro, il Tabbider può così ottenere la certificazione della sua affidabilità da parte del social e di conseguenza maggiori chance di essere preferito per l’assegnazione della prestazione, offrendo così anche una maggiore garanzia di affidabilità rispetto ad altri utenti, soprattutto nel caso in cui siano privi di feed-back.

Tabbid ha anche un suo Blog in cui vengono fornite un insieme di Guide pratiche per la soluzione di piccole problematiche quotidiane di casa. Il Blog di Tabbid riceve circa 6000 visite giornaliere ed è apprezzato per la sua chiarezza e semplicità.
Non vi resta che visitare www.Tabbid.com!

SHARE THIS