Snapchat, Ipo a Wall Street

Snapchat prepara lo sbarco in Borsa e ha scelto come advisor Morgan Stanley e Goldman Sachs.

L'Ipo della popolare app di messaggistica, secondo quanto scrive il Financial Times, ci potrebbe essere già nel marzo 2017 e dovrebbe aggirarsi tra i 20-25 miliardi di dollari, segnando la più grande offerta pubblica iniziale nel settore tecnologico dopo quella di Twitter nel 2013 per 18 miliardi di dollari.

Snapchat è molto popolare soprattutto tra i giovani per la caratteristica di poter inviare messaggi che si cancellano automaticamente poco dopo l'invio.

SHARE THIS