Sardegna Ricerche, al via il nuovo bando Voucher startup 2016

Al via l'edizione 2016 di "Voucher Startup - Incentivi per la competitività delle startup innovative". Il bando eroga voucher destinati alle startup per sostenere e rafforzare la loro competitività incentivando processi di innovazione di prodotto, servizio o processo.

Possono presentare domanda le micro e piccole imprese così come definite nell'Allegato 1 al Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione europea del 17 giugno 2014. Tali imprese dovranno risultare regolarmente costituite come società di capitali, anche in forma cooperativa, da non più di 36 mesi al momento della presentazione della domanda. Dovranno inoltre presentare un piano di avvio caratterizzato da significativi elementi di innovatività.

La dotazione complessiva del bando ammonta a 3.500.000 euro derivanti da due diversi assi prioritari del POR FESR 2014 - 2020:
- Asse prioritario III – Competitività del sistema produttivo (1.000.000 euro)
- Asse prioritario I – Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione (2.500.000 euro).
Il contributo a fondo perduto, concesso in regime "de minimis", può arrivare fino a un massimo del 90% dei costi ammissibili. La dimensione del piano aziendale è compresa tra un minimo di 15.000 euro fino a un massimo di 100.000 euro.

La procedura per la presentazione della domanda sarà attiva dalle ore 12:00 del 24/10/2016 alle ore 12:00 del 29/12/2017. La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica attraverso il sistema informatico della Regione Autonoma della Sardegna SIPES (Sistema Informativo per la gestione del Processo di Erogazione e Sostegno) accessibile al seguente link:
http://bandi.regione.sardegna.it/sipes/login.xhtml

Informazioni più dettagliate sulla procedura per la presentazione delle domande sono reperibili nel bando e nella relativa documentazione a disposizione nella sezione Bandi del sito.

Informazioni e assistenza
Giuseppe Serra
Sebastiano Baghino
Indirizzo emailpst@sardegnaricerche.it

SHARE THIS