Mainattesa, l'app italiana che ti mette in fila con un click

SHARE
Il nome tradisce la provenienza partenopea della app (si legge Mai-n’-attesa), ma l’idea nasce oltreoceano. Durante un viaggio in terra californiana, la giovane napoletana Ludovica Sannino, classe ’87, si imbatte in quello che sembra essere un problema universale: le interminabili file d’attesa. Rimanere impalati aspettando il proprio turno, che sia per mangiare un hamburger o per una seduta dal parrucchiere, non è mai piacevole, ma fuori dall’Italia pare che le soluzioni per rendere l’attesa meno snervante ci siano, eccome.

Ludovica torna in Italia carica di idee e le propone all’azienda di famiglia, che vanta anni di esperienza nella gestione delle code nel settore GDO. L’incontro fortunato con Livia Picone, campana di orgine ma milanese di adozione, porta alla nascita di Mainattesa.

Come funziona? Mainattesa è una app gratuita per l’utente, che recandosi nell’esercizio di suo interesse potrà scegliere la fila in cui inserirsi semplicemente scannerizzando un QRcode all’ingresso del locale e ricevendo direttamente sul suo smartphone un ticket virtuale. Senza inserire alcun dato e nel totale rispetto della privacy, l’utente conoscerà quindi in tempo reale il numero di persone prima di lui e il tempo di attesa stimato, rimanendo sempre aggiornato sulla sua posizione in fila tramite notifiche. Nessun problema anche per i meno tecnologici, che potranno invece ricevere dall’operatore all’ingresso un ticket cartaceo, che si integra nella coda digitale, oppure stamparlo in autonomia tramite chiosco, visualizzando l’andamento delle file su un monitor.

Per gli esercenti che offrono il servizio ai propri clienti, Mainattesa offre piani di abbonamento mensili a seconda della quantità di punti in cui è installato, senza alcun investimento iniziale.

Insomma, niente più furbetti che cercano di scavalcare la coda, basta operatori disperati per i continui e scoraggiati “Quanto mi manca per entrare”, basta interminabili attese ammassati all’ingresso del ristorante preferito o alla porta del parrucchiere di fiducia.

Mainattesa non ha lo scopo (impossibile) di eliminare del tutto le code, ma quello (molto realistico) di renderle meno stressanti e fruibili con l’utilizzo di una tecnologia semplice e immediata per l’utente, che gli permetterà di ottimizzare il tempo di attesa sfruttandolo a suo piacimento.

La app è disponibile per ristoranti, saloni di bellezza, studi medici, musei e tutti i luoghi dove le attese sono all’ordine del giorno.
SHARE

0 commenti: