La Sindaca di Roma, Virginia Raggi alla 19°a Global WINConference

SHARE
La Sindaca di Roma, Virginia Raggi, è intervenuta all’Opening Ceremony della 19a Global WINConference che si sta svolgendo a Roma all’Ergife Hotel, dal 28 al 30 settembre.

Di fronte a una platea di più di seicento donne – e alcuni uomini – provenienti da ogni parte del mondo, nel corso del proprio intervento la Sindaca Virginia Raggi ha detto: «Per me la legge sulle “quote rosa” rappresenta la definizione di una sorta di recinto, dentro il quale si è voluto circoscrivere la presenza femminile, perché questa avesse rappresentanza. Una legge fortemente discriminatoria. Una legge che non garantisce né democrazia né meritocrazia. È una legge che offende, in primo luogo, proprio le donne, e le relega in una visione anacronistica e primitiva. Io credo che la parità di genere vada promossa nella società. Serve una nuova visione culturale».
Proseguendo la Sindaca di Roma ha affermato che «Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni” sosteneva Eleanor Roosvelt. E noi donne sappiamo guardare con gli occhi della bellezza. Sappiamo disegnare scenari innovativi e straordinariamente grandi. Giorno dopo giorno, sappiamo scrivere un diario sempre ricco di pensieri ed emozioni».

«È ancora difficile, in particolare in Italia, vedere riconosciuti i propri meriti in quanto donne anche quando si ricoprono ruoli di potere: nessuna è immune dagli attacchi a volte infondati. Per questo ogni anno WIN organizza la WINConference per riunire opinion leader, manager e imprenditrici perchè insieme possano trovare nuove idee, energia e un network influente che sostenga la loro leadership e il loro impegno. La WINConference è il più importante forum europeo sulla leadership al femminile, insieme ai leader accogliamo i giovani talenti per aiutarli a trovare la loro strada» – ha spiegato Kristin Engvig, fondatrice di WIN e WINConference.
SHARE

0 commenti: