#IFA2016 di Berlino, #Huawei è il player con la maggiore crescita, +140%

SHARE
In occasione dell’IFA 2016 di Berlino, Mobilens di comScore ha diffuso una “fotografia” sull’acquisto in Italia dei dispositivi mobili di nuova generazione aggiornata al mese di maggio 2016. In sintesi – sottolineano i promotori della ricerca – gli italiani acquistano smartphone con dimensioni maggiori (soprattutto tra i 5 e i 6 pollici) e fotocamere sempre più potenti, che si configurano ovviamente sempre più come mezzi per attività diverse dalla semplice telefonata.

Samsung è il brand più diffuso (con una quota del 42,4% della smartphone audience), seguito da Apple (17,7%), Nokia (8,9%) e Huawei (8,1%) che nel periodo maggio 2015-maggio 2016 ha fatto registrare la crescita più elevata in termini di utenti: +140%.

A livello complessivo, il mercato italiano dei telefoni cellulari ha raggiunto una penetrazione del 68,7%, con 30,6 milioni di utenti, numero che registra un +17% rispetto a maggio dello scorso anno.
E sempre parlando solo di smartphone, il mercato italiano è dominato da Android, installato sul 69,5% dei dispositivi, seguito da Apple/iOS, con una quota di mercato pari al 17,7% (17,2% nel 2015), e Microsoft oltre la soglia del 10% ma in calo rispetto all’11,1% dello scorso anno.

Nel solo mese di maggio 2016 sono stati acquistati dagli italiani ben 1,4 milioni di smartphone: Samsung si è confermato il brand più diffuso anche negli ultimi acquisti (33,8%), mentre i dispositivi Apple sono stati poco meno di un quinto del totale (18,2%), a seguire Huawei con il 14,7% e LG con il 6,6%. Il modello più popolare è il Huawei P8 Lite.
Quasi 4 acquirenti su 5 hanno speso oltre 400 € per il nuovo smartphone, segue la fascia di chi ha speso tra i 170 € e i 249 €.

Infine, i nuovi smartphone acquistati a maggio 2016 vedono per la maggior parte fotocamere comprese tra i 12 e i 14 Megapixel (39,7%, erano al 12,3% nel 2015), seguiti dalle fotocamere con risoluzione tra 8 e 10 Megapixel (28,9%, erano al 41,7% nel 2015).
SHARE

0 commenti: