GIOIN, il 28 settembre sbarca a Napoli il primo network in Italiadedicato all'Open Innovation

SHARE
Il quarto appuntamento del GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network) – organizzato da Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM) – sbarca a Napoli Mercoledì 28 settembre 2016. GIOIN è il primo network dedicato all’innovazione delle imprese italiane riservato agli imprenditori, ai top manager e ai professionisti.

La tecnologia cambia l’interazione tra persone e cose, dal retail alla domotica fino al settore automotive: quali potenzialità ha l’internet of things, quali gli scenari, i trend e le possibilità di business? Dalle 13:00 startupper, esperti e imprenditori si confronteranno sul tema l’internet delle cose, nella splendida location di Palazzo Caracciolo in Via Carbonara, 112 - Napoli.

Interverranno: Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli, Valeria Fascione, Assessore all’Internazionalizzazione, Start up e Innovazione della Regione Campania, Raffaele Vertucci, Head of CTO/Capability – Land & Naval Defence Electronics – Support & Service Solutions di Leonardo – Finmeccanica, Agostino Santoni, Amministratore Delegato Cisco Italia, Fausto Preste, Fondatore e CEO di GRAMPiT, Alessandro Benedetti, Fondatore e Presidente di Almadom.us, Maria Luisa Cinquerrui, Fondatore e CEO di Smartisland, Fabio Lalli, Co-Fondatore e CEO di IQUII, Davide Parisi, Co-Fondatore e CEO di Evja, Massimo Temporelli, Fondatore e Presidente di The FabLab.

Per consultare l’agenda dettagliata dell’evento: www.gioin.it/it/eventi/linternet-delle-cose/

Per maggiori informazioni e per accreditarsi all’evento: gioin@digitalmagics.com
SHARE

0 commenti: