Genesys acquisisce Interactive Intelligence

SHARE
Genesys (www.genesys.com), leader nella fornitura di soluzioni per la customer experience omnicanale e il contact center, e Interactive Intelligence Group Inc. (Nasdaq: ININ) (www.inin.com), leader globale nella fornitura di soluzioni cloud e on-premise per il customer engagement, la comunicazione e la collaborazione, hanno annunciato di aver stipulato un accordo definitivo che prevede l’acquisizione di Interactive Intelligence da parte di Genesys, con un’operazione del valore di circa 1,4 miliardi di dollari. In base all’accordo gli azionisti di Interactive Intelligence riceveranno 60,50 dollari per azione in contanti, pari a un premio del 36% rispetto al prezzo di chiusura inalterato delle azioni di Interactive Intelligence del 28 luglio 2016, ossia il giorno di contrattazione precedente le notizie riportate dai media secondo cui Interactive Intelligence stava esaminando alternative strategiche, e un premio del 42% rispetto al prezzo medio di chiusura del 30° giorno di calendario precedente il prezzo di chiusura inalterato del 28 luglio 2016.

Quest’operazione consentirà a Genesys di attuare più velocemente la sua missione, ossia favorire la migliore customer experience del mondo su larga scala, sempre e ovunque, attraverso qualsiasi canale, su cloud e on-premise. Genesys e Interactive Intelligence hanno acquisito competenze di altissimo livello, riconosciute da Gartner e altri importanti analisti del settore, con offerte di prodotti altamente complementari, destinati a segmenti di mercato adiacenti. La nuova società fornirà le più ampie soluzioni di customer experience ad aziende internazionali di qualsiasi dimensione, gestendo ogni anno miliardi di interazioni con i clienti in numerosi settori.

Nella nuova veste di organizzazione di più grandi dimensioni, Genesys si impegna ad accelerare l’innovazione nel settore della customer experience, con un fatturato di oltre 1,3 miliardi di dollari e un investimento annuo in ricerca e sviluppo di quasi 200 milioni di dollari. L’azienda continuerà a offrire prodotti cloud e on-premise ed effettuerà notevoli investimenti nella ricerca e sviluppo per l’intera offerta di prodotti.

“Questa acquisizione è un’operazione epocale che coniuga esperienza e competenza con l’obiettivo di instaurare rapporti duraturi con i clienti, accelerare l’innovazione e guidare la crescita”, ha dichiarato Paul Segre, Chief Executive Officer di Genesys. “Insieme i nostri portafogli di prodotti offriranno la più vasta gamma di soluzioni di customer experience destinate ad aziende di qualsiasi dimensione, disponibili sia su cloud sia on-premise. Intendiamo effettuare notevoli investimenti su tutto il portafoglio di prodotti di Interactive Intelligence per mantenere il successo riscosso da prodotti come PureCloud®, Cloud Communications-as-a-Service℠ (CaaS) e Customer Interaction Center™ (CIC) che andranno ad aggiungersi alla ricca offerta di prodotti Genesys. Siamo entusiasti di lavorare con il team di Interactive Intelligence e garantire più innovazione e un maggiore valore ai nostri clienti e partner di tutto il mondo”.

Il Dottor Don Brown, Chairman, Presidente e Chief Executive Officer di Interactive Intelligence, ha dichiarato: “Negli ultimi 22 anni abbiamo lavorato con impegno per creare una società di successo che offrisse soluzioni tecnologiche innovative di grande impatto, in grado di trasformare le aziende. Sono sicuro che l’accordo con Genesys, nato da un’attenta valutazione di diverse alternative strategiche, possa offrire agli azionisti di Interactive Intelligence un notevole valore immediato e garantire importanti benefici ai nostri clienti, partner e dipendenti. L’unione tra Genesys e Interactive Intelligence porterà alla creazione di un portafoglio completo, in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi segmento di mercato, combinando prodotti come PureCloud, Cloud Communications-as-a-Service (CaaS) e Customer Interaction Center (CIC) di Intelligence Interactive con l’offerta Genesys. Sono sicuro che la nuova società continuerà a crescere e a soddisfare le esigenze delle aziende di tutto il mondo”.

La chiusura della transazione è prevista per la fine dell’anno, nel rispetto delle consuete condizioni che prevedono, tra l’altro l’approvazione delle autorità di controllo e degli azionisti di Interactive Intelligence. La transazione è stata approvata all’unanimità dal consiglio di amministrazione di Interactive Intelligence e dal comitato operativo di Genesys. Il Dottor Brown, che detiene il 17% circa delle azioni di Interactive Intelligence, si è espresso a favore della transazione.
SHARE

0 commenti: