ECVacanze sceglie #Travel Appeal per la propria #reputazione online

ECVacanze, il più grande gruppo in Italia per campeggi e villaggi e Travel Appeal, punto di riferimento in Italia per l’analisi dei Big Data nel settore turismo, hanno siglato un accordo per cui tutte le strutture del Gruppo verranno fornite dello strumento Travel Appeal per gestire e monitorare la loro reputazione su social media, ota e siti di recensioni. ECV conta ad oggi 8 Campeggi, 3 Ostelli di alta categoria, 4 ristoranti, 2 RistoTeatri e 1 Hotel con oltre 3,5 milioni di presenze solo nel 2015.

L’intento di questa collaborazione nasce dalla consapevolezza che lo scenario turistico attuale sta mutando rapidamente. Sempre più le scelte delle destinazioni viene operata online e sulla base di recensioni, conversazioni, commenti. Tutti dati preziosi anche per le strutture ricettive, se interpretati correttamente, per intercettare i desideri dei viaggiatori. Travel Appeal aiuta gli operatori del settore proprio a gestire questa mole di dati, raccogliendo e analizzando tutte le informazioni rilevanti e, attraverso un algoritmo proprietario, li trasforma in un punteggio, fornendo anche utili consigli pratici per migliorare le proprie criticità.

“Siamo molto orgogliosi di realizzare questo progetto collaborando con una realtà come Travel Appeal che si sta distinguendo nello scenario del travel online” dichiara Elisa Arnetoli, Direttore Marketing & Commerciale ECV Group. “Questa operazione è in linea con la volontà del nostro Gruppo di mantenere un’innovazione costante per rispondere alle sempre più esigenti richieste del mercato”.

“Per Travel Appeal questa partnership con un leader di mercato come ECVacanze si inserisce in un progetto più ampio che da inizio anno ci vede al fianco di una serie di importanti player del settore per supportarli in questa nuova direzione che vede al centro il turista e le sue esigenze” commenta Mirko Lalli, founder & CEO di Travel Appeal. “Le aziende che stanno dimostrando di aver compreso questa nuova tendenza e si stanno attivando per non restare indietro, saranno sicuramente premiati da un cliente sempre più selettivo e attento alla reputazione digitale della destinazione”.

SHARE THIS