Mobile Era is ON di Itway: Internet of Things, BYOD e tanta interazione

SHARE
Anche quest’anno, l’appuntamento di Itway con il mercato italiano ha portato all’attenzione dei Per l’edizione 2015 del Mobile Era is ON di Itway, il protagonista indiscusso è stato lui: Fabio Zaffagnini, lo startupper romagnolo che la scorsa estate, facendosi promotore dell’iniziativa Rockin’ 1000, è riuscito nell’impresa di radunare 1.000 musicisti a suonare simultaneamente una canzone dei Foo Fighters, portando il gruppo a fissare una data italiana a Cesena. Partendo da un’idea, lavorando con grande passione, e soprattutto sfruttando appieno le potenzialità dei social media e del crowdfunding, l’iniziativa Rockin’ 1000 ha potuto avere successo solo sfruttando appieno le potenzialità dell’accesso in mobilità alla rete.

Il successo dell’iniziativa di Zaffagnini ha poi rappresentato la “scusa” per sviscerare tutte le funzionalità, le opportunità e le problematiche insite nell’utilizzo sempre più pervasivo della rete a livello aziendale. Nel corso dell’evento, che ha avuto luogo nell’intera giornata dello scorso 19 novembre presso l’Excelsior Hotel Gallia di Milano, diversi relatori hanno infatti avuto l’opportunità di toccare temi relativi all’Internet of Things, alle nuove sfide che l’utilizzo del Cloud pubblico e ibrido pongono alla sicurezza dei sistemi informativi aziendali, alle modalità per gestire il fenomeno del Bring Your Own Device (BYOD) nella maniera più efficace e vantaggiosa, sia per le aziende, sia per i dipendenti.

A dimostrazione della validità della tematica dell’evento, nel corso di tutta la giornata i temi trattati al Mobile Era is ON sono stati divulgati ampiamente attraverso i social media, dal professionale LinkedIn a Facebook a Instagram, ma naturalmente la parte del leone l’ha fatta Twitter che è stato letteralmente preso d’assalto dai partecipanti con quasi 23.000 profili raggiunti e oltre 52.000 impression. Non è sorprendente constatare che il picco di tweet si è riscontrato nel corso dell’intervento di Zaffagnini.

“Siamo molto soddisfatti di come si è sviluppata questa edizione del Mobile Era is ON”, ha commentato G. Andrea Farina, CEO del Gruppo Itway. “Nel corso di una giornata ricca di interventi di notevole spessore, i numerosi partecipanti hanno avuto modo di valutare lo stato dell’arte del mercato italiano in termini di mobilità e di avere un’importante prospettiva sui suoi sviluppi futuri”.

L’evento è stato aperto da Cesare Valenti, Executive VP di Itway VAD, cui è seguita una tavola rotonda sul tema della mobilità con Stefano Della Valle di iNebula, Mauro Papini di Acronis e Alessandro De Bartolo di Lenovo. Nel corso della giornata sono intervenuti Alessandro Cecchetti, Avvocato esperto in affari legali-informatici, Marta Valsecchi dell’Osservatorio Mobile Marketing del Politecnico di Milano, Giulio Murri di ABI Lab, oltre al già citato Fabio Zaffagnini. Vi sono poi stati interventi da parte di rappresentanti di Array Networks, Extreme Networks, Check Point Software, Red Hat e Vidyo. All’evento hanno inoltre partecipato Solarwinds e gli esperti Vmware di Itway Academy.

All’esterno della sala plenaria, un’area espositiva in cui gli oltre 200 partecipanti hanno potuto scambiare impressioni e opinioni con le società del Gruppo Itway e i partner tecnologici dell’azienda.
SHARE

0 commenti: