Genuino 101, la nuova scheda di Intel e dei fondatori di Arduino

Intel Corporation, insieme ai fondatori di Arduino, ha annunciato l'imminente lancio di Arduino 101 (Stati Uniti) e Genuino 101 (al di fuori degli Stati Uniti), una scheda di sviluppo, ideale per l’apprendimento, i maker principianti e per gli ambienti didattici. Genuino 101 è la prima scheda di sviluppo disponibile su ampia scala basata sul modulo Intel® CurieTM componente a basso consumo dalle dimensioni ridottissime.

Oltre ad essere facile da usare e particolarmente adatta per attività di apprendimento di base, Genuino 101 può essere utilizzata per realizzare prototipi di prodotti tecnologici che si connettono ed elaborano dati grazie alle potenti funzionalità del modulo Intel Curie. La scheda sarà venduta ad un prezzo equivalente a quello delle schede entry level oggi disponibili sul mercato ed è dotata di un accelerometro, un giroscopio e connettività Bluetooth Smart* per consentire lo sviluppo di dispositivi intelligenti e connessi.

La scheda entra a far parte della serie di piattaforme elettroniche open-source di Arduino, che abbina progetti hardware liberamente disponibili online, un ampio ecosistema di componenti per estensioni di terze parti ed un ambiente di programmazione software che rende facile per chiunque la creazione di progetti interattivi.

“Creare possibilità per giovani imprenditori e studenti è sempre stata una priorità per Intel e, tramite la collaborazione con Arduino, stiamo mettendo a disposizione tutta la potenza Intel ad una nuova generazione di maker”, ha affermato Josh Walden, Senior Vice President e General Manager del New Technology Group di Intel. “Grazie alle funzionalità avanzate del modulo Intel Curie integrato nella scheda Genuino 101, studenti e sviluppatori possono ora dar vita a creazioni davvero uniche, intelligenti e connesse”.

La scheda basata su Intel Curie sarà inoltre lo strumento di prototipazione utilizzato dai concorrenti di America’s Greatest Makers, un nuovo concorso sotto forma di reality che sarà trasmesso nel 2016 dalla TV di Turner Broadcasting e sulle piattaforme digitali.

SHARE THIS