Red Hat organizza la sua EMEA Partner Conference a Francoforte

Red Hat, leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, ha reso note le date i dettagli della sua sesta Partner Conference per la regione EMEA (Europe, Middle East e Africa), in programma a Francoforte dal 4 al 7 ottobre prossimi.

L’evento verrà aperto domenica 4 ottobre con un benvenuto da parte di Petra Heinrich, vice president Partner and Alliances di Red Hat EMEA, seguito dal keynote di apertura di Arun Oberoi, executive vice president Global Sales and Services di Red Hat. Seguirà un panel di discussione, moderato da IDC, che esaminerà le principali trasformazioni del mondo IT e come clienti e partner possono adattarvisi e usarle a proprio vantaggio.

La Red Hat EMEA Partner Conference sarà incentrata sul modo in cui Red Hat e i suoi partner aiutano i clienti ad affrontare le sfide attuali portate dalla trasformazione digitale e guidano l’innovazione tecnologica, usando le tecnologie Red Hat per contribuire alla realizzazione di soluzioni in ambito cloud, big data, mobile e social. Le sessioni sono organizzate su sessioni parallele dedicate ai più recenti contenuti in tema di infrastrutture per data center, soluzioni middleware, integrazione tecnologica, soluzioni dei partner e strategie commerciali.

I partecipanti avranno la possibilità di discutere ed approfondire il modo in cui i clienti Red Hat utilizzano le più recenti soluzioni per essere più aperti e produttivi, ed al tempo stesso ridurre i costi non necessari. Potranno anche incontrare i platinum sponsor IBM e Dell ed i gold sponsor HP, SAP e Cisco, oltre che avere contatti con responsabili Red Hat e altri partner nel corso di una serie di eventi social nel corso della settimana.

“Red Hat è nata nel segno dell’apertura e dell’innovazione. La Red Hat EMEA Partner Conference è il più importante evento dedicato ai partner della regione, e ci offre l’opportunità di confrontarci con le principali aziende con cui collaboriamo e condividere con loro le più recenti novità di prodotto assieme a indicazioni sulle nostre strategie per il futuro”, spiega Petra Heinrich, vice president Partners and Alliances, Red Hat EMEA. “Che si parli di soluzioni di open hybrid cloud, di integrazione tecnologica o di middleware open source, l’agenda dell’evento offre spunti interessanti per chiunque intenda prepararsi ad affrontare le sfide della trasformazione attuale dell’IT e collaborare con Red Hat per superarle. La chiave del successo di lungo termine della nostra partner conference sta proprio nell’opportunità di mescolare persone provenienti dall’intero panorama tecnologico. E’ un piacere avere IBM e Dell come platinum sponsor e HP, SAP e Cisco come gold sponsor.”

IBM illustrerà come Linux e l’innovazione open stanno cambiando il mondo. Dal cloud ai big data ed alla loro analisi, fino al mobile e ai social, nuovi workload e modelli di elaborazione stanno trasformando l’IT. Adam Jollans, program director Linux Strategy di IBM, parlerà di come il business e l’IT si trasformino con le tecnologie open, delle opportunità offerte da Linux per ottimizzare i workload sulle piattaforme enterprise e di come Linux e l’innovazione open stiano di fatto cambiando il mondo.

Claire Vyvyan, EMEA vice president and general manager Enterprise Solution Group Sales di Dell, mostrerà al pubblico come Red Hat e Dell stiano creando insieme soluzioni per realizzare l’impresa del futuro, consentendo ai partner di offrire ai loro clienti soluzioni cloud private e ibride, robuste ed affidabili.

La Red Hat EMEA Partner Conference è pensata per offrire a system integrator, ISV, OEM, distributori e solution provider del mondo Red Hat il massimo delle opportunità di collaborazione e innovazione, con Red Hat e tra di essi. Dal confronto con gli executive di Red Hat fino allo sviluppo di una strategia di business vincente basata su soluzioni Red Hat, l’evento offre un ampio spettro di opportunità per l’intero ecosistema dei partner di Red Hat.

La conferenza ospiterà anche una serie di laboratori, offrendo sessioni pratiche di training a coprire le principali aree di prodotto, tra cui piattaforma, virtualizzazione, cloud e middleware. I partecipanti potranno anche sostenere le certificazioni Red Hat senza alcun costo.

SHARE THIS