Citytech-BUStech, la mobilità sostenibile come fonte di sviluppo

La mobilità sostenibile non è più un miraggio. Molte sperimentazioni a livello europeo hanno dimostrato che la mobilità sostenibile, unita a investimenti e politiche che la promuovano, produce stili di vita sani, migliora la qualità dell’ambiente urbano e contribuisce a creare opportunità di lavoro e ad aumentare il PIL. In Italia in particolare, il ricorso all’utilizzo di servizi di mobilità in condivisione, ha contribuito nel corso del 2014 a un rallentamento generale della recessione economica. Come evidenziato dal recentissimo Rapporto Coop, le famiglie italiane - spinte dalle minori risorse a disposizione e dal futuro incerto – si sono dimostrate propense all’adozione di stili di vita più frugali e intelligenti, resi possibili dalle nuove tecnologie e dalla connettività mobile, che hanno a loro volta alimentato nuovo benessere e vitali segmenti di mercato. Dopo il crollo degli scorsi anni, sono inoltre emersi timidi ma incoraggianti segnali di un’interruzione nella contrazione dei consumi, confermati dai dati delle vacanze 2015 e da una generalizzata maggior propensione ai viaggi, agli spostamenti per studio e lavoro.

Di tutto questo si parlerà a Citytech-BUStech, il 17 settembre allo Spazio Factory presso la Pelanda e alla Città dell’Altra Economia, nel corso della Sessione Istituzionale + PIL, + lavoro, - CO2: la mobilità come fonte di sviluppo economico e sociale, organizzata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Gian Luca Galletti, Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, parteciperà all’apertura dei lavori. Interverranno, tra gli altri: Pierfrancesco Maran, Assessore alla mobilità ambiente metropolitane acqua pubblica energia del Comune di Milano; Claudio Lubatti, Assessore Viabilità e Trasporti del Comune di Torino; Gianni Martino, Country Manager di car2go Italia; Barbara Morgante, Direttore Centrale Strategie, Pianificazione e Sistemi Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane; Carlo Tosti, Presidente del Comitato Permanente di Citytech ed AD di Saba Italia. Chiudono i lavori Stefano Esposito, Assessore ai Trasporti e Mobilità del Comune di Roma e Carlo Maria Medaglia, Presidente e Amministratore Delegato Roma Servizi per la Mobilità. La Sessione Istituzionale sarà moderata da Giampaolo Roidi, Direttore di Metro. Alla fine della mattinata avverrà la premiazione del concorso BEST-TECH. 

A Citytech-BUStech, Roma diventa per due giorni la capitale della mobilità alternativa, con un ricchissimo programma di convegni e le ultime tecnologie sulla mobilità e il trasporto pubblico: Green Economy e città intelligenti, autobus di nuova generazione e bici condivise, car sharing e taxi, parcheggi e app che rivoluzionano la mobilità. Per scoprire come la mobilità sostenibile può cambiare concretamente la vita di tutti noi. Per iscriversi e richiedere l’accredito stampa: citytech.eu. Ecco il programma di tutti i convegni.

GIOVEDI’ 17 SETTEMBRE

- Da “A” a “B”: App e start up che rivoluzionano la mobilità
Partecipano alla tavola rotonda, tra gli altri: Gianni Martino, Amministratore Delegato car2go Italia e membro del Comitato Permanente di Citytech, Alex Torres, Vice Presidente Global Marketing Moovit; Jonas Gumny, Head of International mytaxi; Andrea Saviane, Bla Bla Car; Alessandro Zocca, Responsabile Sviluppo GoGoBus; Gerard Albertengo, Jojob carpooling aziendale; Simone Lini, Fondatore Waynaut; Franco Barbieri, Fondatore e CEO Route220; Anna Becchi, Bike to School; Riccardo Capecchi, Presidente Consorzio Drive; Paolo Lanzoni, Press Relations and Communication Manager, Mercedes-Benz Italia; Stefano Brinchi, U.O. Trasporto Pubblico e Pianificazione Strategica, Roma Servizi per la Mobilità.

- Dalla competition alla coopetition per disegnare i nuovi scenari della mobilità
Organizzato da Elis Corporate School, in collaborazione con il Comitato Permanente di Citytech. Partecipano, tra gli altri: Alessandro Rampolla, Direttore Generale ELIS; Carlo Tosti, Presidente del Comitato Permanente di Citytech ed AD di Saba Italia, Lanfranco Senn, Full Professor of Regional Economics Università Bocconi; Annarita Polacchini, CEO ASF Autolinee; Ernesto Sicilia, Chief Strategy Officer Trenitalia; Giuseppe Macchia, Vice President Smart Mobility ENI; Roberto Setola, Università Campus BioMedico; Ugo De Carolis, CEO Telepass Spa; Lorenzo Fiori, Ufficio Studi e Analisi Mercato SVP, Finmeccanica. Modera Morena Pivetti, Il Sole 24 Ore.

- TPL: rilancio del settore e modelli di liberalizzazione
Organizzato dal mensile Autobus. L’apertura lavori e l’introduzione sono affidate, tra gli altri, a Riccardo Nencini, Vice Ministro del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e a Raimondo Orsini, Direttore Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Seguirà un dibattito tra i più importanti rappresentanti delle aziende di trasporto pubblico, i produttori di tecnologie per il TPL e le associazioni, tra cui: Giuseppina Gualtieri, Presidente Tper; Agostino Ballone, Presidente Baltour, Gianni Scarfone, Presidente Asstra Lombardia; Nicola Biscotti, Presidente Anav, Luigi Boggione, South Europe Manager Iveco-Bus e Stefano Del Rosso, Presidente e Amministratore Delegato Industria Italiana Autobus; Renato Mazzoncini, AD Busitalia – Gruppo Fs. Modera Stefania Di Serio, UITP Policy Board Member.

VENERDI’ 18 SETTEMBRE

- TPL e account based ticketing: dalle carte di credito al conto corrente. Solo innovazione tecnologica o rivoluzione tariffaria?
Partecipano alla tavola rotonda, tra gli altri: Piero Sassoli, Tiemme Siena SpA; Giulio Frandi, Xerox; Mirco Armandi, Tper; Francesco Orlandini, Sia; Francesco Fucci, Postemobile; Gaetano Ratto, Unicocampania. Modera Renzo Brunetti, esperto di Mobilità.

- Stakeholder a confronto. Mobilità sostenibile, green economy e città intelligenti: una Roadmap per l’Italia
Organizzato dal gruppo di lavoro mobilità degli Stati Generali della green economy.
Dopo una relazione introduttiva, a cura di Raimondo Orsini, Direttore Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, un primo Focus su: Mobilità urbana sostenibile o grandi infrastrutture? Con Stefano Lenzi, Responsabile Ufficio Relazioni Istituzionali WWF e Alberto Fiorillo, Responsabile aree urbane Legambiente. Seguono il secondo e il terzo Focus: I nuovi Piani urbani della mobilità sostenibile – PUMS, con Giovanna Rossi, Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile, Ministero dell’Ambiente e Lorenzo Bertuccio, Direttore Scientifico Euromobility; e App e Information Technologies System: la rivoluzione del green tran sport, con Davide Giancarlini, Ceo & Founder CARSH e Samuel Sed Piazza, Country Manager Moovit. Modera Barbara Covili, Amministratore Unico Clickutility On Earth.

- Muoversi in città: esperienze e idee per la mobilità nuova in Italia
Una Tavola rotonda con due sessioni, alle quale partecipano, tra gli altri: Ennio Cascetta, Presidente SiPoTrà; Carlo Carminucci, Direttore Isfort; Anna Donati, Gruppo Mobilità Kyoto Club; Andrea Saviane, BlaBlaCar; Alessandro Tambellini, Sindaco di Lucca; Alessandro Luè, Poliedra - Politecnico di Milano; Giovanni Mantovani, Presidente AIIT; Marco Medeghini, Direttore Generale Gruppo Brescia Mobilità, Francesco Petracchini, CNR; Massimo Roncucci, Presidente Asstra; Edoardo Zanchini, Vicepresidente Nazionale Legambiente. Modera Gianni Silvestrini, Direttore Scientifico Kyoto Club.

SHARE THIS