Softbank investirà su startup israeliane

La società di investimento è alla ricerca di startup in 4 aree: case intelligenti, veicoli collegati, marketing digitale e salute.

Softbank sta prendendo in considerazione la cooperazione, e forse anche gli investimenti, in start-up israeliane. La società di investimento la cui capitalizzazione di mercato è di 70 miliardi di dollari ha lanciato il suo primo programma di innovazione, in cui esaminerà le startup israeliane pià interessanti.

Dopo un primo esame sulla redditività, la società di investimento, che opera nel settore delle telecomunicazioni e di Internet, estenderà la sua cooperazione con le startup in varie modalità, non escludendo la possibilità di investire anche in quote capitali.

Il programma è aperto a start-up in tutto il mondo, ma Softbank sta operando una particolare enfasi su Israele, e all'inizio di settembre terrà un evento di lancio per il programma in Israele, con la partecipazione di suoi rappresentanti.

SHARE THIS