Sailsquare annuncia un aumento di capitale di 500.000 euro

sailsquare www.sailsquare.com, prima piattaforma social al mondo per condividere vacanze in barca a vela, annuncia una nuova importante tappa nel suo percorso di espansione. Nei giorni scorsi l’azienda ha infatti deliberato un importante aumento di capitale di 500.000 euro, con il quale si prepara a consolidare il suo business in Italia e a far rotta su nuovi mercati in Europa e in America.

Forte di una community di oltre 25.000 viaggiatori, con più di 500 armatori e oltre 1.000 proposte pubblicate nel solo primo semestre di quest’anno, sailsquare connette le persone ad esperienze di viaggio uniche, e per l’estate 2015 propone più di 35 destinazioni sulle coste ed isole di Italia, Spagna, Croazia, Grecia, Turchia, Francia e Canarie, mentre nuove rotte arriveranno nel corso dell’anno.

“Siamo a un punto importante dell’avventura di sailsquare. In soli tre anni abbiamo ottenuto ottimi risultati che ci hanno permesso di diventare un punto di riferimento per molti viaggiatori ed appassionati di mare e molte persone, grazie alla nostra piattaforma, hanno scoperto per la prima volta l’esperienza unica di un viaggio in barca a vela, dichiara Riccardo Boatti, co-fondatore e CMO di sailsquare.

Grazie al suo approccio ispirato ai principi del consumo collaborativo e alla connotazione “social” della piattaforma, sailsquare sta trasformando il mondo dei viaggi in barca a vela, rendendoli più accessibili, più affidabili e adatti a tutti, con un’offerta unica ed estremamente varia, perché creata dagli utenti stessi.

“Con questo nuovo round di finanziamenti vogliamo espandere il nostro focus anche al di fuori del Mediterraneo, con il mare dei Caraibi come nostro primo obiettivo”, aggiunge Boatti.

Da un avventuroso viaggio in Grecia sulle orme di Ulisse a una rilassante settimana nel paradiso della Corsica del Sud, la varietà delle rotte proposte ha come unico limite l’immaginazione dello skipper. I viaggiatori possono scegliere tra centinaia di soluzioni e condividere la vacanza che più corrisponde ai propri desideri. E’ possibile salire a bordo da soli o con i propri amici, anche riservando l’intera imbarcazione.

Inoltre, sailsquare offre profili degli utenti verificati, un sistema di pagamento protetto, la presenza di skipper e barche selezionate e un sistema di review degli utenti affidabile, tutto per fornire il massimo della comodità e sicurezza ai viaggiatori, che possono scoprire il mare guidati dall’esperienza di chi lo conosce. Non ultimo, la condivisione del viaggio permette a chi sceglie di partire con sailsquare di risparmiare fino al 30% rispetto all’offerta tradizionale.

Nata a giugno 2012 dall’idea di Riccardo Boatti e Simone Marini, manager della comunicazione digitale e dell’informaton technology con la passione per la barca a vela, sailsquare è la prima piattaforma di vacanze in barca peer-to-peer che ha tradotto in chiave marittima il concetto di “user-generated holiday”. In pochi click, gli armatori iscritti a sailsquare possono creare la propria vacanza su misura, invitando i propri amici o tutta la community a partecipare, mentre gli utenti possono entrare a far parte di un equipaggio in via di formazione: l’affidabilità della community è costantemente monitorata attraverso un sistema di verifiche, feedback e recensioni. Con vacanze e utenti in continua crescita (oltre 25.000), sia in Italia che all’estero, sailsquare riserva alla propria community un’assistenza clienti multicanale di prim’ordine, via telefono, mail e chat.

SHARE THIS