Prosegue la collaborazione tra Pixtury e Oliviero Toscani

SHARE
Personaggi famosi di ieri e di oggi, immagini pubblicitarie entrate nella storia, paesaggi e primi piani suggestivi firmati dal maestro della fotografia italiana; sono circa 60 le foto che Oliviero Toscani ha deciso di mettere in vendita su Pixtury (www.pixtury.com) e che vanno ad aggiungersi alla già ricca offerta della start-up web, che si pone come punto di riferimento per la fotografia d’autore con l’obiettivo di diffonderla come elemento d’arredo originale e di fornire una valida alternativa alle proposte convenzionali dei grandi magazzini e degli store specializzati.

“Tutto è nato da un’esigenza di mercato - racconta Michele di Magno, fondatore e amministratore di Pixtury - Ero da una coppia di amici, nella loro nuova casa, che si lamentavano della difficoltà di arredare in modo soddisfacente le loro pareti, avendo trovato in giro e online fino a quel momento solo stampe con soggetti scialbi, banali o già visti centinaia di volte. Volevano qualcosa di originale, di artistico, e lo cercavano anche per lo studio di lui e l’attività commerciale di lei. Da lì sono partito con ricerche, analisi, incontri, progetti, piani e poi la start-up, fino a dimettermi da dipendente a tempo indeterminato di Poste Italiane. Una cosa non da poco, ma la sfida imprenditoriale mi appassiona: voglio portare più bellezza e originalità nell’arredamento di qualsiasi tipo di ambiente.”

Il meccanismo di Pixtury è, infatti, molto semplice: l'utente sceglie la foto che più gli piace tra le migliaia caricate da artisti di tutto il mondo, decide il supporto di stampa e la relativa grandezza e procede infine all'acquisto, per poi aspettare comodamente la consegna a casa. Il tutto a costi molto contenuti, vero e proprio elemento distintivo della start-up romana.

E' proprio questo l’aspetto che ha convinto Oliviero Toscani a sposare il progetto, mettendo nel catalogo di Pixtury una selezione delle sue foto più famose. Toscani, da sempre sostenitore dell'arte libera e fortemente convinto che le persone trarrebbero un importante beneficio dall'avere un pezzo d’arte nelle proprie case, ha accettato con entusiasmo la proposta di Pixtury di cercare di sdoganare ciò che è percepito in molti casi come inarrivabile e che invece, grazie alla scalabilità e alla facilità di penetrazione tipica di un e-commerce, può realmente entrare nelle case di tutti.

“La vera arte – afferma Toscani – deve essere diffusa al grande pubblico e non chiusa in spazi da claustrofobia chiamati Musei. Per questo ho deciso di mettere in rete le mie fotografie: il mio lavoro potrebbe dirsi veramente riuscito se entrasse nelle case delle persone. Con Pixtury, che ha dalla sua la freschezza di un giovane e avventuroso imprenditore, proveremo questo esperimento”.

Da oggi e fino al 30 settembre sarà disponibile una sezione dedicata a Oliviero Toscani (http://www.pixtury.com/gallery/poster-artistifamosi) che andrà ad affiancare la già ricca offerta di Pixtury, che attualmente ammonta a circa 3.000 foto caricate da artisti provenienti da tutto il mondo, selezionate poi dalla redazione interna e proposte in 7 formati di stampa diversi.

Pixtury (www.pixtury.com) è un sito di e-commerce specializzato nella vendita di stampe di foto artistiche, con l’obiettivo di promuoverle presso il grande pubblico come elemento d’arredo originale ed elegante per la casa, l’ufficio, lo studio o l’attività commerciale. Su Pixtury è possibile visionare oltre 3.000 proposte di artisti da tutto il mondo, selezionare le immagini preferite, scegliere le dimensioni dell’opera e specificare il supporto, per poi aspettare comodamente la consegna a domicilio.
Pixtury è una start-up romana che ha già ricevuto numerose manifestazioni di interesse, sia da investitori sia da vari stakeholder, e che basa il suo modello di business sulla scalabilità dell'intera filiera e sul linguaggio universale e senza barriere geografiche tipico del mondo dell'immagine.
SHARE

0 commenti: