Premio Gaetano Marzotto, oltre 1 milione di euro per gli innovatori

SHARE
C’è tempo fino al 23 giugno per partecipare al bando del Premio Gaetano Marzotto ed è nella cornice del Wired Next Fest che la più importante startup competition italiana ha rinnovato la propria chiamata agli innovatori del nostro Paese, stanziando anche quest’anno un montepremi di oltre un milione di euro.

Nell’ambito di una delle principali manifestazioni dedicata al mondo dell’innovazione, Premio Gaetano Marzotto ha colto l’occasione per invitare le startup italiane a partecipare alla sua quinta edizione che quest’anno si apre all’insegna della parola d’ordine Open Innovation.

L’Open Innovation è stato il tema centrale dell’evento “Open Innovation: le idee diventano realtà” che si è svolto nell’ambito del Wired Next Fest e a cui hanno partecipato Matteo Marzotto, Presidente Associazione Progetto Marzotto, Cristiano Seganfreddo, Direttore Associazione Progetto Marzotto, Fabrizio Sammarco, Amministratore Delegato Italia Camp srl e Maurizio Santacroce, Direttore Payments&Services Sisal Group S.p.A e, moderati da Massimo Russo, Direttore di Wired. È possibile rivedere il video dell’evento a questo linkdal minuto 3.27.

Il Premio Gaetano Marzotto, promosso e ideato da Associazione Progetto Marzotto, ha durata decennale. Il Progetto Marzotto nasce per creare, attraverso una serie di azioni diversificate, un nuovo tessuto sociale (www.progettomarzotto.org), il Premio Gaetano Marzotto ne è un’appendice, con l’obiettivo di individuare e promuovere lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali, in grado di rispondere a criteri di sostenibilità economico-finanziaria e generare al tempo stesso benefici concreti per il territorio italiano, in primis occupazionali.

Con l’ingresso di nuovi partner industriali che intendono sostenere le nuove imprese innovative italiane, l’edizione di quest’anno si caratterizza per il forte orientamento verso l’Open Innovation, in un’ottica che è già un modello reale per molte imprese e per molte famiglie industriali del nostro Paese.

La competizione legata al Premio Gaetano Marzotto è aperta a persone fisiche, team di progetto, imprese startup, imprese già costituite, cooperative e associazioni. I progetti imprenditoriali devono avere l’Italia come sede legale e base di sviluppo. La ricaduta economica e sociale di quest’ultimi deve avvenire principalmente nel territorio italiano e deve generare esiti positivi, in primis occupazionali. Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili e in grado di generare ritorni economici e avere un impatto sociale positivo sul territorio italiano.

Per partecipare è necessario presentare il proprio progetto tramite la piattaforma disponibile al sito www.premiogaetanomarzotto.it nella sezione Partecipa entro e non oltre il 23 giugno 2015.
SHARE

0 commenti: