Siglata una convenzione tra Friuli Innovazione e National Instruments a favore delle imprese del Parco Scientifico e Tecnologico

Friuli Innovazione ha siglato un accordo di collaborazione con National Instruments (NI), azienda statunitense che offre una serie di soluzioni hardware e software per tecnici ed ingegneri in ambito elettronico, aerospaziale, energia e ambiente. L’accordo prevede una serie di vantaggi per le imprese incubate in Techno Seed o insediate al Parco Scientifico e Tecnologico di Udine.
La collaborazione nell’ambito del “NI Italy StartUp Program” metterà a disposizione delle imprese innovative di via Linussio alcuni strumenti per crescere sul mercato, quali nuove piattaforme hardware e software ma anche corsi di formazione per imparare a sviluppare sofisticati applicativi.

Alle imprese che aderiranno all’iniziativa NI fornirà una licenza passpartout gratuita ai propri software (dedicati alla progettazione grafica di sistemi, analisi e report di dati, sviluppo applicazioni) e una serie di sconti sull’acquisto di componenti hardware.
“La convenzione con National Instruments – commenta il presidente di Friuli Innovazione Guido Nassimbeni – offre alle nostre imprese soluzioni per crescere più rapidamente e sviluppare nuovi prodotti e servizi tecnologicamente avanzati. Tra i compiti dell’incubatore certificato Techno Seed c’è anche quello di andare a caccia di opportunità per le nostre start-up e la partnership con questa multinazionale statunitense è un’occasione che porta vantaggi concreti”.

Oltre a soluzioni hardware e software, i beneficiari dell’accordo godranno di una serie di opportunità anche per quanto riguarda la formazione, potendo contare su dei “gettoni di presenza” per partecipare ai corsi di National Instruments oltre ad avere la possibilità di frequentare gratuitamente un corso propedeutico di tre giorni assieme a un tecnico NI di avvio allo sviluppo di applicativi.

SHARE THIS