Ticketbis.it chiude un nuovo round di finanziamenti per il valore di 3 milioni di euro

Si tratta di un prestito obbligazionario convertibile che si somma ai cinque round ottenuti in cinque anni di attività dalla piattaforma di compravendita di biglietti, che ha già raccolto 14 milioni.

Rinnovano la fiducia al portale molti dei soci attuali, tra cui spiccano il gestore azionario europeo ACTIVE Venture Partners, con presenza in Spagna, Germania e Scandinavia, il super angel francese Fabrice Grinda e il suo socio José Marín del gruppo IG Expansion Business Development.

In questa occasione, Marín e Grinda hanno guidato un gruppo di investitori attraverso la piattaforma di crowd-investing AngelList, che si dedica esclusivamente alla promozione di investimenti in startups online.

Jon Uriarte, CEO e Cofunder di Ticketbis afferma che “l’importo ottenuto si distribuirá tra tre obiettivi principali: il miglioramento qualitativo del servizio nei mercati piú maturi come l’Italia, il potenziamento dei paesi avviati di recente e l’ottimizzazione della versione mobile”.

La compagnia inoltre, rende pubblico anche il fatturato del primo trimestre del 2015, che già duplica quello dello stesso periodo dell’anno scorso, superando la previsione vendite fissata. Ticketbis ha conosciuto una rapida crescita dal 2010 e attualmente impiega più di 350 lavoratori e opera in oltre 30 paesi in tutto il mondo.

Il finanziamento ricevuto dalla startup è superiore alla media nazionale che ancora soffre i sintomi della crisi. Il rapporto The Italian Startup Ecosystem: Who’s Who, presentato al Gec 2015 da Italia Startup e dagli Osservatori Digital innovation del Politecnico di Milano, parla di 118 milioni di investimenti realizzati nel 2014 in emprese hi-tech, un 9% in meno che nel 2013.

Il trend generale che si è potuto osservare a livello europeo è invece stato molto positivo nel corso dell’anno, con un’esplosione degli investimenti in imprese tecnologiche di nuova creazione. Secondo The 2014 European Tech Report di CBInsights, le attività di finanziamento a società tecnologiche europee sostenute da venture capital hanno registrato un aumento del 78% rispetto all’anno prima, raggiungendo i 5.7 miliardi di dollari.

SHARE THIS