ReStartApp, campus per giovani aspiranti imprenditori in Appennino

C’è tempo fino al 10 aprile per iscriversi a ReStartApp, incubatore d’impresa per il rilancio e la rivitalizzazione dell’economia appenninica, promosso dalla Fondazione Edoardo Garrone e dedicato a 30 giovani aspiranti imprenditori, di età inferiore ai 35 anni, che vogliano creare un’attività nei settori dell’agricoltura, dell’allevamento, dell’agroalimentare, del turismo e della cultura sull’Appennino. www.restartapp.it

Due campus residenziali, totalmente gratuiti, si svolgeranno in contemporanea - dal 29 giugno al 19 settembre 2015, con una pausa nel mese di agosto – nel cuore dell’Appennino ligure-piemontese, a Grondona (AL), e dell’Appennino tosco-romagnolo, a Portico di Romagna (FC).

I partecipanti – coinvolti in momenti di didattica, laboratorio d’impresa, tirocinio ed esperienze sul campo – saranno accompagnati in un percorso per concretizzare le proprie idee e avviare le attività imprenditoriali.

Ad affiancare i giovani e a garantire l’alta qualità della formazione, un team qualificato di docenti, esperti e professionisti e una rete di partner di elevato profilo istituzionale.

Per incentivare l’avvio dei tre migliori progetti di impresa sviluppati nell’ambito di ciascun campus, la Fondazione Edoardo Garrone metterà quest’anno a disposizione premi per un totale di 120 mila euro.

Per iscriversi c’è tempo fino a venerdì 10 aprile 2015. Per informazioni: www.restartapp.it

Sono partner di ReStartApp: Fondazione Symbola, Università della Montagna di Edolo, Associazione Italiana Alberghi Diffusi, UniCredit, Fondazione CIMA, UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani), Federbim (Federazione Nazionale dei Consorzi del Bacino Imbrifero Montano), Federforeste. Il progetto è inoltre patrocinato da Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Ministero dell’Ambiente, Regione Liguria, Regione Piemonte, Comune di Grondona e Comune di Portico di Romagna.

SHARE THIS