Dalla Russia opportunità per luxury e Made in Italy

Cresce il mercato del turismo del lusso e dell'extra lusso in Italia come conferma il report di BIT: “Viaggio nel Turismo di Lusso Made in Italy”. Il turismo luxury nel 2013 ha il 12,2% sul totale e il segmento dell'extra lusso del 4%.

Lo conferma Giulio Gargiullo Online Marketing Manager da più di dieci anni impegnato fra Italia e Russia in un'intervista rilasciata all'emittente SKY Reteconomy nell'ambito della “Luxury Week”, venerdì 27 mattina sul canale 816 di SKY o sul sito reteconomy.it .

Gargiullo parlerà del settore luxury e marketing del lusso in Russia, soprattutto nel settore del turismo e il suo collegamento con l'Italia. Giulio Gargiullo, nell'ambito dell'intervista, consiglierà come attrarre i turisti russi facoltosi in Italia.

Giulio Gargiullo opera da più di dieci anni fra l'Italia e la Russia, portando le eccellenze del Made in Italy nella Federazione Russa e in altri paesi russofoni. Come afferma Gargiullo: “Nonostante l'incertezza data dalla crisi ucraina e il rublo instabile la Russia rimane uno mercati più interessanti del mondo per quel che concerne il lusso, sopratutto grazie al turismo in Italia”.

Oltre al mercato della Federazione Russa bisogna anche calcolare tutti gli acquisti dei cittadinille russi all'estero. L'Italia è una delle mete preferite per gli acquirenti russi che acquistano beni di lusso ed extra lusso. Nonostante la crisi del rublo e le tensioni con l'Ucraina, i turisti russi sono fra quelli che spendono di più nel Bel Paese, assieme ai cinesi (rispettivamente al secondo e al primo posto), come emerge da una recente indagine di dicembre-gennaio 2014 di Global Blue.

Un'ulteriore conferma dell'attrattiva del nostro Paese viene da un report di SLH, Small Luxury Hotels of the Worlds per l'osservatorio della BIT - Borsa Internazionale del Turismo 2015 che rivela che l'Italia è il paese preferito dagli affluent travellers internazionali.

Conclude Giulio Gargiullo:”Le aziende italiane che producono prodotti di qualità, anche di nicchia ma artigianali, unici ed esperienziali, in qualsiasi settore, possono attrarre clienti e turisti russi grazie ad un sito internet appositamente localizzato e delle campagne di marketing gestite da professionisti del mercato russo”.

SHARE THIS