WC Advisor, l'app per trovare i servizi pubblici più puliti

Quante volte ci è capitato di bere un caffè che non volevamo solo perché avevamo un’urgenza fisiologica?

Finalmente, tramite il servizio gratuito di Wc-Advisor, avremo la possibilità di scoprire in anticipo se il bagno in cui andremo sarà quello che cerchiamo.

A tutti noi succede di dover andare in bagno quando siamo fuori casa, ma come scoprire se il WC del bar o del ristorante è pulito e full-optional? Ha tutto quello che ci serve? C’è lo spazio sufficiente per appendere un cappotto o la borsa? Una donna in dolce attesa riesce a muoversi liberamente o la stanza è 1x1? È attrezzato per i disabili?

I nuovi Startuppers sono Cesare Romanin e Marco Tonello: persone comuni che tutti i giorni vanno in bagno e che, anche quando sono fuori, vogliono sentirsi in armonia su una tavoletta pulita come a casa!
Una grande passione per il web unita alla cura dell’igiene ha creato le condizioni per dar vita a un servizio che vogliono che diventi di quotidiana utilizzazione per un miglior benessere.

Proprio in questi giorni il loro progetto è stato scelto e pubblicato su Eppela.com, uno dei maggiori siti italiani di crowdfunding:

MA COME FUNZIONA?

1. Prendi il tuo Smartphone e apri Wc-Advisor.
2. Cerca un WC nei dintorni: troverai tutte le strutture aperte al pubblico dove si può andare in bagno. Scegli dall’elenco quale struttura utilizzare a seconda delle tue esigenze figurando il bagno nella tua mente attraverso gli occhi degli altri utenti.
2. Vota la toilette che hai appena usato e lascia la tua recensione: aiuterai così i prossimi avventori.
3. Non hai tempo di lasciare subito il tuo spietato giudizio? Puoi farlo in un secondo momento immettendo nella casella di ricerca avanzata il nome della struttura e selezionando “recensisci”.

Wc-Advisor permette infatti di valutare i WC dei locali aperti al pubblico, non solo in termini di pulizia e di igiene, ma anche di disponibilità di accessori come il lavandino, la presenza di una mensola per appoggiare i nostri oggetti, il fasciatoio per bambini e l’accessibilità per disabili.

Devi cambiare il pannolino a tuo figlio: ci sarà nelle vicinanze un bagno dove poter adagiare il bambino e appoggiare tutti gli “attrezzi” del caso?

Alla data odierna sono funzionanti il Sito Web versione desktop e la versione Mobile, quindi il servizio è già attivo in versione Beta, si può provare andando sulla pagina: www.wc-advisor.com
In pochi secondi puoi trovare i bagni nei dintorni visualizzandone voti e caratteristiche.

Attraverso le recensioni dei bagni lasciate dagli utenti si avrà la possibilità di determinare anticipatamente il livello di pulizia e di comfort del WC e si potrà lasciare a propria volta un commento per gli utilizzatori futuri.

Questi sono solo alcuni dei possibili utilizzi della App che stanno creando! Per tenerti aggiornato sugli sviluppi del servizio, e per maggiori dettagli vedi la campagna di crowdfunding:

 

SHARE THIS