Doitbetter.info, il collective blog in inglese che parla delle PMI italiane agli investitori internazionali

È nato Doitbetter.info il primo blog d'informazione in lingua inglese sul tema delle piccole e medie imprese italiane. Doitbetter fornisce approfondimenti e news sul made in Italy d'eccellenza e li veicola alla comunità internazionale con un target di lettori composto da investitori, private equity, buyer internazionali, distributori e licenziatari di brand italiani.

Già dal claim si intuisce l'obiettivo del sito: "il modo più semplice per trovare business partner in Italia". Strutturato come collective blog, Doitbetter.info dispone dei più popolari canali sociali per la condivisione degli articoli e per facilitare il flusso delle informazioni verso i lettori nel mondo.

Doitbetter è stato fondato dai giornalisti Roberto Ceccarelli e Massimo Morici e si avvale della collaborazione di Alessandro Fumagalli in veste di Senior Editor e Marketing Advisor. La redazione di Doitbetter.info è composta sia da giornalisti che da esperti di tematiche relative alle opportunità economiche e di business sui mercati internazionali.

"Già nella prima settimana di lancio del blog si sono registrati accessi dai cinque continenti - commenta Roberto Ceccarelli, redattore di Doitbetter – un sintomo dell'attualità e dell'interesse verso il made in Italy, in particolare verso le piccole e medie imprese italiane che ogni giorno si presentano sui mercati internazionali con prodotti innovativi e di qualità. L'idea di creare uno strumento di informazione sulla vita delle piccole e medie imprese rappresenta un valore aggiunto per le aziende italiane che puntano sui mercati internazionali e in particolare per le realtà produttive che sono alla ricerca di partner internazionali".

I settori economici relativi alle news proposte da Doitbetter rappresentano il vanto del Made in Italy nel mondo: Food & Wine, Tech & Industrial, Style & Design, Retail & Consumer.

Apposite sezioni tematiche riguardano inoltre le start up, alle quali è dedicata la categoria New Ideas e gli aggiornamenti: con i SME's Updates per le notizie legate alla cronaca del business made in Italy. Nella sezione About del sito viene dedicato un apposito approfondimento al tessuto economico e legislativo italiano, con i dati sul sistema produttivo, l'incidenza delle PMI sul totale imprese e i principali riferimenti al contesto normativo economico e finanziario.

"Doitbetter è stato ideato per colmare il gap di comunicazione delle PMI italiane presso la comunità internazionale - spiega Massimo Morici, redattore finanziario di Doitbetter -. Una particolare attenzione, inoltre, viene posta sulle small cap e le imprese quotate nel segmento AIM Italia, ossia le imprese a bassa capitalizzazione quotate in Borsa Italiana, rispetto alle quali i lettori esteri non sempre riescono ad avere aggiornamenti in termini di strategia aziendale o notizie sui momenti rilevanti della vita aziendale".

Doitbetter.info offre anche servizi specifici per affiancare i partner che hanno necessità di potenziare la propria visibilità presso gli stakeholder internazionali.

"Tra queste, oltre alla possibilità di inserire advertising personalizzati, - commenta Alessandro Fumagalli, senior editor di Doitbetter - il sito offre alle aziende italiane e alle associazioni di categoria la possibilità di gestire un Branded Channel sotto la supervisione della redazione rispetto ai contenuti e alla forma linguistica. Il Branded Channel è un canale di comunicazione tematico e specializzato attraverso il quale il commmittente può agevolmente approfondire le tematiche sensibili all'azienda o alla propria categoria, raggiungendo una platea qualificata di lettori in tutto il mondo".
Per contattare la redazione di Doitbetter è possibile dialogare sia attraverso i social networks più diffusi, sia attraverso la mail news@doitbetter.info

SHARE THIS