Boot camp EGS, Startup per la PA con la premiazione di 3 progetti eGov/eProcurement

Come migliorare attività e processi delle pubbliche amministrazioni, anche attraverso la carica innovativa delle startup? Se ne discute il 7 e l'8 Febbraio a Verona al BOOT CAMP EGS, organizzato da e-Globalservice SpA (EGS) in collaborazione con la fondazione Mind the Bridge sotto l'egida di Startup Europe Partnership.

Una decina di progetti in ambito eGovernment e eProcurement, selezionati tra tutti quelli che hanno partecipato alla Call for projects di EGS lanciata a dicembre, si presenteranno a una platea di mentor e manager specializzati in avvio di impresa: i migliori 3, al termine dell'intensa due-giorni, avvieranno una collaborazione concreta - in termini di investimento, acquisizioni o partnership - con e-Globalservice.

In particolare nella giornata di sabato 7 si affronterà, all'interno di una tavola rotonda con amministratori e rappresentanti del territorio, il tema della rapporto tra pubblico e privato, andando a esaminare nuovi modelli di business che possano andare oltre la semplice opera di digitalizzazione delle amministrazioni e realizzare la condivisione delle perfomance economiche, favorendo nel contempo l’eliminazione di una burocrazia arcaica e costosa. Nel pomeriggio, a porte chiuse, prima presentazione dei progetti selezionati, sessione di mentoring 1:1 e pitch clinic, feeback e valutazioni.

La giornata di domenica 8 prenderà invece avvio con la testimonianza di una startup di successo, cui seguirà la messa a punto della presentazione dei progetti che si terrà in apertura della sessione pubblica. Quindi momento di ispierazione con keynote di prestigio e infine premiazione dei 3 progetti vincitori.

SHARE THIS