M-Cube si espande in America e Asia

M-Cube, azienda leader nella realizzazione di soluzioni audio-visive digitali per il marketing in store, sarà presente quest’anno al NRF Big Show, l’evento più rilevante su scala internazionale

Dedicato al mercato retail, che si terrà la prossima settimana a New York. Questa manifestazione, che vede la partecipazione dei maggiori player a livello mondiale del mercato, rappresenta un importante traguardo per M-Cube, eccellenza italiana che comprova il suo riconoscimento a livello internazionale.

L’azienda, che dal 2001 si è sempre contraddistinta per il suo carattere fortemente innovativo e nel fornire soluzioni all’avanguardia per la diffusione di contenuti multimediali a distanza sia per quanto riguarda il digital signage che la radio in-store oltre a soluzioni di marketing analitycs, ha appena chiuso un 2014 pieno di grandi risultati. I dodici mesi appena trascorsi hanno registrato un forte incremento del business, con un fatturato complessivo di oltre 8 milioni di euro. Una crescita importante rispetto ai 4,6 milioni di euro del 2013 che ha portato all’investimento in R&D per lo sviluppo di sempre nuove soluzioni per rispondere puntualmente alle esigenze del mercato, ma anche ad azioni strategiche in termini di acquisizioni ed espansione territoriale.

Il 2014 ha segnato, infatti, un passo importante per l’azienda che nel corso dell’anno ha annunciato la propria espansione su scala internazionale con l’apertura di uffici a New York e Shangai.

“I mercati americano e cinese sono estremamente interessanti. Poter esportare il nostro know-how Made in Italy è per noi motivo di orgoglio. Partecipare a un evento come il Retail Big Show è un grande risultato, ma vuole essere il primo di tanti passi in questa direzione che guarda, sempre con maggiore interesse, ai mercati internazionali” ha dichiarato Manlio Romanelli, CEO di M-Cube. “Stiamo assistendo a una fase di profondo mutamento del settore retail dove l’investimento sulle nuove tecnologie diventa fondamentale. Poter guidare l’evoluzione di questo mercato e offrire soluzioni sempre più competitive e innovative è l’obiettivo principale che guida tutta la nostra strategia”.

Le aperture delle sedi internazionali assieme alla politica di acquisizioni ha portato anche a un incremento dell’organico che conta oggi un team complessivo di 50 professionisti.

“Il 2014 è stato un anno pieno di successi e guardiamo al 2015 con estrema positività. Continueremo a sviluppare soluzioni innovative focalizzandoci su alcuni mercati per noi di primario interesse come il settore del fashion & luxury, il retail banking oltre al più esteso segmento retail, spaziando quindi dagli ipermercati alle catene commerciali dove l’interesse a soluzioni tecnologiche, come quelle offerte da M-Cube, stanno diventando sempre più rilevanti” ha concluso Romanelli.

SHARE THIS