Arriva Hi-code, il QR-code Parlante

In Italia solo il 9% di chi possiede uno smartphone lo utilizza, o lo ha utilizzato almeno una volta, per leggere un QR Code. Negli Stati Uniti la percentuale sale al 19%. Insomma quei misteriosi codici multimediali sotto forma di quadratini, solitamente bianchi e neri, che memorizzano informazioni, non incontrano più di tanto il favore del pubblico, vuoi perché non sono particolarmente accattivanti, vuoi perché non è immediatamente intuibile il messaggio o il beneficio che vogliono trasmettere.

Ad invertire la tendenza con Hi-Code - il primo QR al 100% con immagini e testi brevettato a livello internazionale - ci prova un bergamasco: Gianluca Vitali, 43 anni, una laurea in ingegneria elettronica e un Master MBA al Politecnico di Milano e da 17 anni consulente in multinazionali e aziende di medio-grandi dimensioni. L’intuizione non nasce in un posto qualunque, ma durante un viaggio nella Silicon Valley, la culla dell’innovazione.

http://www.hi-code.net

SHARE THIS