www.riconoscimento-in-germania.it e trovare lavoro in Germania diventa più facile

I professionisti italiani interessati a sviluppare la propria carriera in Germania hanno bisogno di informazioni riguardo il riconoscimento ufficiale della loro qualifica professionale. Da oggi possono contare su un nuovo strumento informativo, il portale del Governo Tedesco Riconoscimento in Germania.
Nel corso del 2013, più 10mila Italiani si sono trasferiti a lavorare in Germania, secondo i dati diffusi dall’Agenzia federale tedesca per l’occupazione. Nello stesso anno più di 205mila italiani hanno trovato un impiego nel mercato del lavoro Tedesco.

Un fenomeno che, se analizzato nella sua recente evoluzione, segnala una crescita continua, dal momento che la Germania rappresenta il secondo Paese verso cui si sono diretti nell’ultimo anno migranti italiani con una crescita dell’11,5% rispetto all’anno precedente secondo l’ultimo Rapporto Italiani nel mondo pubblicato dalla Fondazione Migrantes.

Un'opportunità importante per un Paese come l'Italia che nel mese di settembre 2014 ha registrato un tasso di disoccupazione del 12,6%, con più di un giovane su tre (42,9%) senza lavoro, secondo gli ultimi dati diffusi dall'Istat (Istituto Nazionale di Statistica), e con un italiano su due, che non è soddisfatto della sua situazione finanziaria personale.

I lavoratori interessati a trasferirsi in Germania possono verificare sul sito “Riconoscimento in Germania” se hanno bisogno o meno del riconoscimento ufficiale delle loro qualifiche professionali. Uno strumento importante non solo perché per poter esercitare alcune professioni come quelle mediche, di insegnamento e infermieristiche è richiesto un certificate ufficiale di riconoscimento, ma anche perché il riconoscimento formale può aumentare le possibilità di successo sul mercato del lavoro tedesco.

Negli ultimi anni il governo tedesco ha intensificato i suoi sforzi per integrare I lavoratori qualificati provenienti da altri Paesi nel mercato del lavoro nazionale. Dal 2012 un quadro giuridico nuovo ha semplificato le procedure per il riconoscimento delle qualifiche professionali dei lavoratori stranieri.

Allo stesso tempo, il governo tedesco ha creato il portale web "Riconoscimento in Germania" per supportare l’applicazione della nuova normativa in questo settore. Sul portale è possibile avvalersi del "Riconoscimento Finder", una guida passo passo per la procedura di riconoscimento. Il finder aiuta anche i potenziali candidati a trovare l'autorità tedesca responsabile del controllo sull'equipollenza dei titoli nel loro campo specifico. I professionisti interessati possono accedere a queste informazioni tramite "Riconoscimento in Germania".

Con circa 27mila visite da parte di utenti italiani solo nei mesi tra aprile e novembre 2014 il portale si è già affermato come una fonte popolare di informazioni e orientamento. Disponibile in sette lingue, "Riconoscimento in Germania" è a cura dell'Istituto federale tedesco per l'istruzione e la formazione professionale (BIBB) per conto del Ministero federale tedesco dell'Istruzione e della Ricerca.

SHARE THIS