A Lugo esperienze e progetti per contribuire a superare la crisi

Sabato 20 dicembre per tutta la giornata, la Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo, LugoNextLab e StarsUp organizzano Finanziare l’innovazione con la banca e oltre, un seminario e un confronto tra le esperienze e i progetti più promettenti per aggregare risorse, competenze e creatività per fare impresa, dare lavoro e contribuire dal basso al superamento della crisi.

L’evento si svolgerà nella Sala riunioni di via Manfredi 10 e nei locali della Fondazione in piazza Baracca 24 a Lugo, e vedrà la partecipazione di protagonisti delle esperienze più promettenti che nella nostra regione e nel Paese, dialogando col mondo, creano opportunità e intercettano occasioni di crescita e di competitività.

Ai lavori parteciperanno tra gli altri il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il sindaco di Lugo e vicepresidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Davide Ranalli, il presidente della Camera di Commercio di Ravenna Natalino Gigante. Condurrà i lavori Gianluca Dettori, presidente di dPixel.

«Tutti riconoscono che lo scoglio che rallenta la ripresa è la scarsità di risorse finanziarie per gli investimenti – sottolinea Matteo Piras, presidente di StarsUp, portale online autorizzato dalla Consob per la raccolta di capitale di rischio da parte di start-up innovative. – Quelle pubbliche sono scarse, il credito è frenato ma c’è una grande liquidità privata che può essere, anche solo in piccola parte, di grande aiuto se guidata verso investimenti produttivi attraverso strumenti innovativi e affidabili, nuove visioni culturali, nuovi modelli di mercato.»

«Il concetto di innovazione – aggiunge Giacomo Melandri, presidente di LugoNextLab, centro per lo sviluppo di progetti imprenditoriali fortemente innovativi – si deve applicare a tutti gli aspetti della vita della comunità, dall’impresa altamente tecnologica alla cooperativa sociale, dalla pubblica amministrazione alle professioni.»

«A questa sfida – anticipa Raffaele Clò, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo – le fondazioni bancarie romagnole si stanno preparando dandosi una strategia comune per poter giocare un ruolo strategico e attivo nello sviluppo del territorio.»

La sessione del mattino, che avrà inizio alle 9 con la registrazione dei partecipanti, sarà dedicata alle tecniche più efficaci per strutturare i piani di sviluppo dell’impresa al fine di renderli attraenti per gli investitori e alla presentazione di alcune storie di successo che dimostrano che le strade per un nuovo modello di sviluppo ci possono essere. Si parlerà di equity crowdfunding, di cui StarsUp srl è il primo gestore autorizzato da Consob alla raccolta in rete e alleata di LugoNextLab, di venture capital in varie forme, di microcredito e impresa sociale.

Per chi non potrà essere presente i lavori verranno trasmessi in streaming sul sito web di LugoNextLab e saranno registrati e resi disponibili anche successivamente, sempre online.

Nel corso del pomeriggio gli intervenuti si distribuiranno in tavoli di lavoro tematici condotti da protagonisti dell’innovazione che tratteranno temi come l’innovazione nella filiera della moda, gli strumenti finanziari, le nuove manifatture basate su stampa 3d e robotizzazione e altro ancora.
Per esigenze organizzative la partecipazione ai tavoli tematici sarà ammessa previa iscrizione.

Per iscrizioni
http://www.eventbrite.it/o/7784060657?s=31581665

SHARE THIS