Più di 20 milioni di nuovi malware rilevati nel terzo trimestre 2014

Panda Security, The Cloud Security Company, ha pubblicato l’ultimo report relativo al malware del terzo trimestre dell’anno. Tra le principali conclusioni, si evince un aumento del numero di esemplari creati in tutto il mondo rispetto al trimestre precedente, con un totale di 20 milioni e una media di 227.747 al giorno e un aumento della percentuale di infezione, pari al 37.93%, rispetto al 36.87% del secondo trimestre.
Trojan in aumento

I Trojan sono ancora la tipologia di malware più comune (78.08%), in crescita nel Q3. Al secondo posto seguono i virus (8.89%) e i worm (3.92%).

“Negli ultimi mesi il cyber crimine ha continuato a crescere e i cyber criminali stanno ancora creando malware per colpire i computer e accedere ai dati personali,” spiega Luis Corrons, direttore tecnico dei laboratori di Panda Security. “Anche le aziende sono sotto attacco. Ad esempio, negli ultimi tre mesi alcune grandi società sono state oggetto di scandalo, come il noto “Celebgate”, in cui sono state violate fotografie di attrici e modelle archiviate su iCloud di Apple, o il furto di password di Gmail e Dropbox”.

Ancora una volta i Trojan sono la minaccia più prolifica del trimestre, responsabili del 75% delle infezioni, paragonato al 62.80% dei tre mesi precedenti. I PUP sono sempre al secondo posto, con il 14.55%, in diminuzione rispetto ai dati del trimestre precedente (24.77%). Seguono adware/spyware (6.88%), worm (2.09%) e virus (1.48%).

I dati registrati per ogni paese indicano ancora la Cina al primo posto tra i più colpiti, con una percentuale del 49.38%, per la prima volta sotto il 50%. Seguono Perù con il 42.38% e Bolivia con il 42.12%.
L’Europa è il continente con il minor numero di attacchi, nella Top 10 dei paesi più sicuri vi sono infatti nove nazioni. La Norvegia (23.07%) e la Svezia (23.44%) sono ai primi posti, seguite dal Giappone (24.02%), l’unico stato non europeo nella classifica.


Panda Security Italia (www.pandasecurity.com), fondata nel 1997 e facente parte del Gruppo Peruzzo Multimedia Company, è un'azienda focalizzata nelle soluzioni software antivirus, content security e di gestione dei sistemi informativi. Country Partner della multinazionale Panda Security International propone soluzioni altamente tecnologiche per tutte le tipologie di clienti. Dall'utente domestico alla grande azienda, le soluzioni sono scalabili ed utilizzabili su LAN/WAN di qualsiasi dimensione. Dal maggio 2005 Panda Security è partner dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori.

SHARE THIS