Brandon Ferrari nella top ten delle start up milionarie in italia

Fondata nell’agosto 2012 dalla bocconiana under 35 Paola Marzario, Brandon Ferrari a poco più di un anno dalla costituzione ha raggiunto nel 2013 un fatturato di 2.7 milioni di euro. E la previsione per il 2014 è di 4 milioni di euro. Risultati che spingono Brandon Ferrari nella top 10 delle 35 startup milionarie d’Italia sulle oltre 2.700 iscritte al Registro delle imprese innovative del Ministero dello Sviluppo Economico (dati aggiornati al 15 ottobre 2014).

Brandon Ferrari è il distributore online che accompagna e supporta le aziende italiane nel mercato e-commerce. Seleziona i brand italiani noti o ad alto potenziale e gestisce per loro sui siti di e-commerce nel mondo le “vendite a catalogo”, ovvero dei prodotti disponibili per un periodo che può andare da sei mesi ad un anno, e le campagne “flash sale”, ovvero le vendite promozionali durante le quali alcuni prodotti vengono messi in vendita da tre a sette giorni con sconti del 40-70%. Supporta le imprese analizzando con loro ogni processo aziendale e identificando le strategie commerciali online più adeguate, fino a garantire degli obiettivi minimi di vendita in un anno.

Fashion, home and living i settori di punta, ma anche kids, food e wine. Nel 2013 Brandon Ferrari ha gestito più di 500 campagne in circa 17 Paesi. Più di 60 i brand in esclusiva: Byblos, Kaos, Marinella, Caffè Vergnano, Moleskine, Smemoranda e Venini sono solo alcuni di essi. E un team di 25 persone con un’età media di 26 anni e il 70% di donne.

«Portare un’azienda nel mercato e-commerce non è così semplice. Non tutte hanno i requisiti necessari. Si tratta di una sfida logistica e comunicativa importante. È necessario coordinare i vari processi d’azienda: dalla produzione, alla logistica, al marketing, alla comunicazione. Per questo formiamo e accompagniamo le imprese in ogni passo fino a supportarle anche finanziariamente con dei minimi di vendita garantiti che crescono di anno in anno. Siamo gli unici in Italia ad offrire questo servizio», sottolinea l’AD Paola Marzario.

Nel futuro di Brandon Ferrari ci sono già nuove sfide. Entro la fine del 2014 Brandon Ferrari sarà il primo distributore online europeo a dotarsi di una innovativa piattaforma digitale plug-and-play che “industrializzerà” il processo di distribuzione: i retailer digitali potranno accedere autonomamente alle campagne di vendita e i brand italiani fornitori potranno caricare direttamente e in autonomia i loro cataloghi e prodotti da distribuire nel mondo attraverso i siti di e-commerce del network di Brandon Ferrari.

SHARE THIS