Sondaggio Regus su Smart Working sottolinea l'importanza delle connessioni in rete

Le connessioni in rete e la disponibilità di strumenti e tecnologie sempre più sofisticati e veloci consentono a manager e professionisti di poter lavorare da remoto con maggiore flessibilità. Lo smart working, questo nuovo modello organizzativo di gestione del tempo e delle attività lavorative si basa naturalmente sulla disponibilità di strumenti IT veloci e affidabili che costituiscono il principale fattore critico di successo e influenzano pesantemente la produttività.

Ad esempio, nel Regno Unito si stima una perdita di cinque giorni lavorativi in un anno a causa della lentezza dell'IT, mentre in Italia il tempo perso arriva addirittura a sette giorni in un anno. (Fonte: The Telegraph, Britons lose five and half days a year from slow computers - Ottobre 2013).

Negli Stati Uniti si calcola che vengono perse in media due ore al giorno a causa dei computer lenti, tempo che grazie ad una maggiore velocità potrebbe incrementare significativamente la produttività di uffici e professionisti. (Fonte: Huffpost, Computer Stress, 10th January 1014)

In Europa, secondo l'indagine di Regus - il principale fornitore di soluzioni e spazi di lavoro flessibili - la sensibilità nei confronti di questa priorità è diversa. E' molto sentita nei paesi Baltici (91%) e in Francia (87%) Regno Unito (86%) e Germania (86%) mentre in Italia (83%), Olanda (83%) e paesi dell'area Balcanica (81%) e Spagna (80%), pur essendo una priorità molto importante e in linea con la media globale risulta inferiore.

Regus è il fornitore mondiale di spazi di lavoro flessibili. La sua rete composta da oltre 2.000 business center dislocati in 750 citta e 104 Paesi offre spazi di alta qualità, pratici e completamente attrezzati sia per pochi minuti che per più anni. Aziende come Google, Toshiba e GlaxoSmithKline scelgono Regus per lavorare in modo agile e assicurare maggiori possibilità di successo alle proprie attività.

Il segreto di un ufficio flessibile è la praticità, per questo Regus continua ad aprire centri ovunque i suoi 1,8 milioni di clienti abbiano bisogno di supporto: centri cittadini, distretti suburbani, centri commerciali e outlet, stazioni ferroviarie, stazioni di servizio in autostrada e persino community center.
Regus è stata fondata a Bruxelles, in Belgio, nel 1989. La sua sede centrale è in Lussemburgo ed è quotata presso la Borsa di Londra.

SHARE THIS