Regione Lazio, Progetto 3C4Incubators per sviluppo del territorio ed imprese culturali

Il 6 novembre si terrà la conferenza di chiusura di 3C4Incubators (Culture, Creative and Clusters for Incubators), un progetto europeo di capitalizzazione del programma Spazio-Med. L’appuntamento è a Roma, alle ore 9.00 presso la sala Tevere nella sede della Regione Lazio.

La Regione Lazio tramite l’Assessorato Cultura, Politiche Giovanili (Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili) e con l’assistenza tecnica di BIC Lazio, ha partecipato al progetto 3C4Incubator che ha come obiettivo quello di capitalizzare i risultati ottenuti attraverso le attività di precedenti progetti come I.C.E “Incubators for Cultural enterprises” (http://www.ice-med.eu), e di promuovere una rete stabile di Piccole e Medie Imprese che operano nel settore legato alla creatività e alla cultura con lo scopo di scambiare esperienze e know-how, favorendo iniziative economiche per rafforzare le capacità imprenditoriali delle PMI stesse.

Le principali attività del progetto riguardano la sperimentazione di un modello di rete per facilitare la comunicazione e gli scambi di idee tra gli incubatori, le imprese creative, le istituzioni e i territori e nella creazione di un network di aziende con alto potenziale creativo da supportare localmente e su scala europea.

Partner del progetto insieme con la Regione Lazio: CIMAC – Comunidade Intermunicipal do Alentejo Central – PORTOGALLO (capofila); Associazione AMI di Marsiglia (PACA - FRANCIA); Sviluppo Basilicata (ITALIA); Associazione Bunker (SLOVENIA); Regionforbundet Ostsam (SVEZIA); Promalaga (SPAGNA); Università di Valencia (SPAGNA); Aster (Agenzia Regione Emilia Romagna - ITALIA).

Nel pomeriggio della stessa giornata (dalle 14.30 alle 18.00) si terrà l’evento locale collegato agli Open Days che si sono svolti a Bruxelles ad ottobre.

Il tema sarà: “Cultura e creatività come strumento di sviluppo: il territorio, i progetti e le PMI”. Si prevede un confronto tra Regioni italiane sulle politiche, gli interventi e i progetti in ambito culturale e creativo, sia a livello locale che comunitario. Verrà inoltre presentato il Programma Lazio Creativo e il primo FabLab regionale.

SHARE THIS