PrivateGriffe, nel 2014 raccolti 4 milioni da investitori privati

PrivateGriffe, primo sito in Italia dove si possono acquistare e vendere capi e accessori firmati second hand sottoposti a controllo di qualità, ha chiuso oggi la sottoscrizione di un aumento di capitale di 2,7 milioni di euro. Leonardo Cucchiarini, Fondatore e CEO della startup, ha condotto l’operazione di raccolta degli investimenti provenienti da un Club di investitori privati selezionati da Banca Esperia, la Private Bank di Mediobanca e Mediolanum, e da Ad4Ventures (attività Venture Capital di Mediaset). Gli investitori entrano in PrivateGriffe con partecipazioni differenti: il Club di investitori privati apporta un investimento di 1,6 milioni di euro, Ad4Ventures entra con un apporto di circa 1,1 milioni di euro.

PrivateGriffe ad oggi è la startup italiana ad aver raccolto il maggior numero di capitali nel 2014 per un totale di 4 milioni di euro, grazie all’operazione conclusasi oggi e alle precedenti sottoscrizioni del valore di 1,2 milioni di euro provenienti dal fondo VAM Investments e da un gruppo di investitori privati sempre individuato da Banca Esperia. I nuovi azionisti vanno ad aggiungersi ad AngeLab, il Fondo d’Investimento di Angelo Moratti che, già all’esordio di PrivateGriffe, ne aveva intuito le grandi potenzialità entrando come socio con il 12% delle quote societarie.

La raccolta di capitali sarà fondamentale per gestire la consistente campagna di lancio in TV, per potenziare ulteriormente lo sviluppo tecnologico della piattaforma ecommerce, per assumere nuove risorse ed ampliare il catalogo dei prodotti. Privategriffe ha appena lanciato il restyling del sito web e la nuova App per mobile ed entro la fine del 2014 prevede di finalizzare il progetto di internazionalizzazione in altri due paesi europei.
"Il 2014 è senza dubbio un anno di grandi successi per PrivateGriffe, sono molto soddisfatto di esser riuscito a reperire sul mercato un capitale così importante, soprattutto in un contesto economico che porta gli investitori ad operare con grande cautela nei confronti delle startup.

L’ingresso dei nuovi partner nella struttura societaria conferma la grande fiducia che PrivateGriffe è riuscita a conquistare nei confronti degli investitori, in particolar modo grazie a trend di crescita particolarmente positivi e ad un business model estremamente dinamico e innovativo. Siamo particolarmente soddisfatti di questi importanti investimenti perché testimoniano il grande consenso ricevuto dal mercato e il valore delle nostre strategie di business. I nostri nuovi soci rappresenteranno un grande valore per la nostra impresa, grazie alla loro esperienza nel supportare società che crescono velocemente come la nostra", ha affermato Leonardo Cucchiarini, Fondatore e Amministratore Delegato di PrivateGriffe.

SHARE THIS