PowaTag, arriva l'innovativa app di instant shopping

Consentire a tutte le aziende, anche alle piccole e media imprese, di accedere ai servizi di online e mobile commerce, offrendo loro una piattaforma a zero costi di implementazione. E’ quanto si prefigge Powa Technologies tramite l’innovativa app di instant shopping PowaTag, che la start up inglese ha recentemente lanciato in Italia, grazie ad una partnership con il brand di moda Motivi.

PowaTag permette ai consumatori di portare a termini acquisti dallo smartphone in qualsiasi momento e ovunque si trovino con due semplici click. L’app e’ dotata di una varieta’ di triggers tra cui Qr Code, AudioTag, NFC e Beacon Bluetooth, che forniscono ai consumatori un livello di liberta’ di acquisto senza precedenti.

Le vendite online sono le uniche a battere la crisi dei consumi, con il valore dei prodotti e servizi acquistati da siti operanti in Italia che ha messo a segno nel 2013 un +17% rispetto all'anno precedente, raggiungendo quota 13,3 miliardi di euro. Tuttavia, a causa degli alti costi di integrazione tra online e offline e la stagnazione economica, solo il 34% delle Pmi e’ dotata di un proprio sito Internet e solo il 13% lo utilizza per vendere online . Se infatti le grandi aziende possono investire ingenti capitali per sviluppare le nuove strategie multicanale, altrettanto non si puo’ dire delle Pmi, che devono prendere grossi rischi per investire in un settore visto ancora con troppa diffidenza.

“Le Pmi stanno devono affrontare le stesse sfide delle grandi imprese”, ha dichiarato Dan Wagner Ceo di Powa Technologies.” I consumatori – prosegue Wagner - desiderano acquistare in maggior liberta’ e le aziende devono andare incontro a queste esigenze, offendo loro servizi multicanale di alta qualita’, come il mobile commerce e le consegne a domicilio rapide”.

“Tuttavia – spiega Wagner - la difficolta’ ad accedere ai finanziamenti rende molto complicato per le Pmi dotarsi di quei strumenti necessari per sopravvivere in uno scenario economico sempre piu’ competitivo e globalizzato. Allo stesso tempo, le grandi compagnie devono fare i conti con una situazione finanziaria sconfortante, quando si tratta di chiedere fondi per investire nelle nuove tecnologie”.

PowaTag integra perfettamente i sistemi di vendita offline e online, chiedendo ai brand solamente una tariffa di 30 centesimi o, dello 0,1% per ogni transazione, senza il bisogno di dover installare ulteriori tecnologie o dispositivi elettronici.

“Dato il crescente numero di consumatori che utilizzano il canale dell’ eCommerce – ribadisce Dan Wagner – PowaTag rappresenta una fantastica opportunità per le aziende di tutte le dimensioni per raggiungere nuovi clienti e crescere rapidamente. Introducendo un nuovo canale di vendita, ma mantenendo bassi costi di implementazione – conclude Wagner - PowaTag aiuterà i retailer ad aumentare i profitti senza prendere rischi.

SHARE THIS